paste

tagliolini di farina di castagne

tagliolini di farina di castagne

Essendo di fatto oramai una settimana che mangiamo pasta con la zucca (quella del contest Garofalo) per essere sicure di ricordarla tutta a memoria domenica sera al Salone del Gusto, ci siamo convinte che era meglio, per almeno un giorno, provare a pensare ad altro. Così ci siamo messe a giocare, ma giocare per davvero, [...]


spaghetti alla chitarra con ratatouille di resti

spaghetti alla chitarra con ratatouille di resti

  Sono giorni di grandi cucinamenti e soprattutto di programmazioni, elenchi, liste della spesa e corse a cercare quello che manca in un andirivieni incessante (e un tantino ridicolo) tra Peroni e Castroni, Castroni e Peroni… poi, a casa, si scopre che per qualche ragione molto sibillina da mangiare per cena non c’è nulla, o [...]


spaghetti zucchine, basilico e ricotta salata

spaghetti zucchine, basilico e ricotta salata

Incominciamo a crederci. Che il tempo possa virare al bello per una lunga intera giornata (anche su Roma), che persino la piantina di basilico del supermercato possa ambientarsi nel giardino del fotografo, che si possa lasciare a casa la giacchetta, che i pomodori sui banchi del mercato abbiano un rossore di sole. In tutto questo, se [...]


chitarra di lupini e tartufo di Roberto

chitarra di lupini e tartufo di Roberto

I cieli di mezza Europa sono (sembra…) ingombri di fumi e sguarniti di aerei. è così che il fotografo, rimasto con i piedi un po’ a mezz’aria, si trova a bivaccare tra gli aereoporti, mandando qua e là segnali confusi, ovviamente di fumo. Se non fosse male diffuso (con poco generalizzato gaudio!) la prenderemmo come [...]


chitarra bottarga e finocchietto

chitarra bottarga e finocchietto

Siamo alle solite, in viaggio e con una connessione quasi inesistente, mentre il “povero” fotografo stira ed inamida le stoffe, c’è chi si abbarbica alla finestra in riva all’Arno per tentare di carpire un segnale e c’è chi srotola l’ultimo fazzoletto di finocchietto riportato dalla Sicilia. L’idea è quella di mettere insieme una pasta con [...]


ziti al bloody mary (favole al telefono)

ziti al bloody mary (favole al telefono)

C’era una volta un fotografo di monteverde che era tenuto sotto l’influsso di un potente sortilegio da una fata (anzi due), ancora non si sa se buona o perfida. Ogni giorno la fata(e) lo obbligava a mangiare prelibati manicaretti, preparati con le sue due (quattro) magiche manine, su tavole imbandite di tutto punto, con nastrini [...]


spaghetti scampini e mandarini

spaghetti scampini e mandarini

La settimana si annuncia arancione, complici gli ultimi mandarini e certi scampini (o scampetti, insomma scampi piccoli piccoli) scovati sempre, come succede ultimamente, al mercato di San Giovanni di Dio (Roma). A tenerli tra le mani facevano tenerezza e cosÏ, ponderando attentamente come onorarli al meglio, Ë saltata fuori un’associazione di colore con i mandarini [...]


linguine coi broccoli romani arriminati

linguine coi broccoli romani  arriminati

E mentre in montagna si mangia ancora piuttosto cold e molto, molto liquido (meditando se introdurre il kefir al posto dello yogurt e se il latte di cocco si possa usare in una zuppa fredda) a Roma la pasta impazza. Come se non bastasse ci si mette tutto l’ardire di attingere a un grandissimo classico [...]


spaghettini (Garofalo) con carciofi e cedro

spaghettini (Garofalo)  con carciofi e cedro

La pasta Garofalo la usiamo. La usiamo da prima della nascita di questo blog per tutta una serie di ragioni e di affezioni che forse si possono riassumere nel fatto che la troviamo buona, diversa e pure bella. CosÏ quando anche quest’anno, come l’anno precedente, abbiamo ricevuto un pacco-dono dalla Garofalo non potevamo che esserne [...]


calamarata puntarelle e bottarga

calamarata puntarelle e bottarga

Puntarelle da queste parte non se ne vedono sempre e spesso, dunque all’occasione occorre essere lesti ad agguantarle. Queste qui erano belle e tronfie con ditoni lunghi un po’ tentacolari che in qualche modo chiamavano il pesce, anche perchÈ l’accoppiata Ë di quelle classiche e sperimentate, a Roma e non solo. Sar‡ che l’amarino della [...]


pesto di cavolo nero

pesto di cavolo nero

Parlare, ne avevamo parlato, tanto che quasi quasi questa ricetta sembra una sorta di piccola commissione (vero Valina?). Ma il pesto di cavolo nero è stato un classico personale della cucina di Maite negli anni universitari in Toscana, per la filosofia di massima resa (anche volumetrica) e piccolo sforzo, oltre che di ottima conservazione. Un [...]


pasta ricotta e peperone crusco

pasta ricotta e peperone crusco

Questo piattino ha origine qua, ma anche qua. Dalla sicilia arriva non solo il tavolo (!appena giunto a roma per vie rocambolesche), ma anche il ricordo del papà di maite che per la pasta con la ricotta nutre vissuti da madelaine poustiana. La ricotta (quella della memoria siciliana!) era freschissima e di pecora, e soprattutto [...]


tagliolini al limone e pepe di sichuan

tagliolini al limone e pepe di sichuan

Con questa ricetta inauguriamo una nuova categoria del menù, cioè roba da single. Single di andata, di ritorno, per costituzione o per scelta tardiva e persino single a metà, semi-single insomma, quelli un po’ di qua e un po’ di là, quelli che un po’ cucinano da soli e un po’ in compagnia. Capita ai [...]


tagliolini al pesto trapanese di enza

tagliolini al pesto trapanese di enza

Ci sono serate in cui il frigo proprio non risponde, soprattutto quello del fotografo. Così può capitare che dopo un viaggio di 5 ore, alcune centinaia di chilometri di rotaie si arrivi nella capitale correndo il rischio di restare a becco asciutto. Perché un po’ che è tardi, un po’ che l’umore è ancora ballerino [...]


spaghetti frigitelli e ricotta salata

spaghetti frigitelli e ricotta salata

Ci sono matrimoni che nascono nel frigo. In questo caso una forma di ricotta salata siciliana transitata indenne da un minuzioso controllo bagaglio-a-mano ha incontrato friggitelli “napoletani” trasmigrati stranamente a nord fino al mercato del martedì della signora Fausta. Insomma il matrimonio si doveva proprio fare, era destino. Insieme ci abbiamo messo spaghetti e pepe [...]


pasta finocchietto e alici

pasta finocchietto e alici

Quel finocchietto, quello che si trova persino a Roma (caput mundi dove Marie lo dice sempre non si trova niente…), è nella cucina siciliana una roba di quelle che proprio non si può prescindere. Non è un accessorio, né decorativo, né aromaticamente collaterale è proprio il fulcro attorno al quale alcune preparazioni (ricette, vista la [...]


tonnarelli cacio, pepe e fiori di zucca

tonnarelli cacio, pepe e fiori di zucca

C’è chi del suo vivere a Roma ha fatto una piccola opera di rassegnazione… Perché, sì certo, la città è bellissima ed eterna, c’è il colosseo che sintetizza tante cose (e tante mancanze come sussurrava all’orecchio un’amica trapanese), c’è una luce dorata che certe sere avvolge anche i pensieri, scorci e vedute, mercati e gente [...]


casarecce con trota salmonata e mela rossa

casarecce con trota salmonata e mela rossa

In Trentino due cose abbondano (fra tante altre più o meno insospettabili…) le trote e le mele. Sarà stata dunque una questione di geografia, e pure di cromia, a farci mettere insieme gli ingredienti, a farci preferire una mela rossa un tantino farinosa a una verde troppo aspringna e l’accostamento di una cipolla tonda e [...]


pesto di aneto

pesto di aneto

L’aneto ci piace. Ha carattere ma delicatezza, un profumo solo suo che lo rende riconoscibile tra tante erbette anche per chi, come un certo architetto che conosciamo, confonde il basilico con il prezzemolo. Il guaio semmai è che rischia di avere un potere evocativo troppo marcato: sa di nord assoluto, di salmone, di marinature, di [...]


bigoli (di Bassano) alle erbette

bigoli  (di Bassano) alle erbette

Capita che l’erba cipollina ti arrivi in dono propio dal mercato di Rialto in uno splendido bouquet di carta ruvida che sarebbe assolutamente da fotografare, poi però nella foga dei preparativi lo spago che lo lega lo si scioglie, la carta si dimentica sotto la finestra (e il gatto ci si fa le unghie) e [...]


“calamari” con “poppole” e zucca

"calamari" con "poppole" e zucca

  Siccome probabilmente c’è bisogno di qualche spiegazione cominciamo con il dire che i calamari in questo caso non sono quelli con i tentacoli ma un tipo di pasta, corta, ruvida, porosa, trafilata al bronzo tipica di Gragnano. Più complicata ma forse più romantica è la questione delle poppole che questo sabato la signora Fausta ha [...]


linguine alle vongole con carciofi e arancia

linguine alle vongole con carciofi e arancia

La ricetta questa volta l’abbiamo presa, con qualche piccola interpretazione personale, dall’ultimo numero di Sale e pepe, quello ancora dedicato alle feste declinate però su brindisi, cotechini e non solo. L’associazione pesce verdura del resto è una di quelle magie di cui sembra difficile potersi stufare, e in questo caso l’arancia dava al tutto profumo ed [...]


pesto di cavolo fiolaro

La storia è sempre un po’ la stessa: una mattina andando al mercato abbiamo incontrato questo meraviglioso cavolo tutto verde e tutto foglie, non avendolo mai visto la seduzione è stata immediata e folgorante, potevamo resistergli? Questa volta però la signora Fausta ce l’ha proprio dovuto scrivere come si chiamava perché il nome non riusciva [...]


spaghetti ubriachi

spaghetti ubriachi

Abbiamo perso un’ora di luce e ne abbiamo guadagnata una di sonno… le cuoche sono malmostose il fotografo confuso… Per consolarci un po’ tutti e obnubilarci nell’alcol abbiamo rispolverato una ricetta mangiata e imparata molti anni fa in una osteria fiorentina proprio vicina vicina a casa di Maite. All’Osteria dei Benci, al numero 13/r dell’omonima strada, gli [...]