carni

pollo ripieno di castagne e pepe lungo

pollo ripieno di castagne e pepe  lungo

Il pollo arrosto è una di quelle cose che, a prescindere, ha tutto ma proprio tutto un suo fascino particolare. Sarà una specie di alone da festa domenicale, sarà una riminiscenza anni cinquanta, il gioco infantile (ma poi mica tanto…) del “petto o coscia?”, sarà che sembra innocuo, cioé facile da preparare (anche se forse [...]


crostini di milza alla san donatino

crostini di milza alla san donatino

Allora, visto che in Toscana di crostini neri (di milza, di fegato, misti, ecc. ecc.) ne esistono versioni infinite occorre precisare subito che questa è una tra le tante, anzi tra le tantissime. Le variabili in gioco sono molte e si dipanano non solo tra gli ingredienti utilizzati, ma anche nei modi del confezionamento e [...]


arista all’uva fragola

arista all'uva fragola

La settimana, si è capito, è quella giusta, dedicata in tutto e per tutto all’uva, con buona pace di Maite che comunque si è già rimessa in viaggio. Ma se l’uva che si raccoglie di giorno con attenzione, fatica e allegria finisce (ben pesata e recensita) nel celeberrimo ribollir dei tini, nelle pancine affamate che [...]


arrosto ai mirtilli rossi

arrosto  ai mirtilli rossi

La foto qui sopra è una specie di compromesso, compromesso a tre naturalmente. Sì perchè noi, les filles, vorremmo (spesso, non sempre eh…) immagini un po’ romantiche e sbiancate, in stile Donna Hay per capirsi, tutte tazzine e ciotolini, straccetti appoggiati e piccoli dettagli di colore spesso rotolanti. Il fotografo, lui, tende a sbuffare… roba [...]


pollo al sesamo

pollo al sesamo

Primo giorno di autunno… e sì certo, ci sarà di che consolarsi con le zucche che stanno per cominciare, le castagne all’uscio, le zuppine calde che prenderanno il posto dei gaspachos declinati uno per uno lungo l’estate. Ma è pur vero che un po’ di malinconia sale, come la bruma che questo week end si [...]


roast beef ai mirtilli

roast beef ai  mirtilli

La carne in questi mesi l’abbiamo spesso declinata con la frutta tanto che ormai sta diventando quasi una specie di esercizio di stile, teniamo ferma la bestiola e ci giriamo intorno con tutta la variabile stagionale (e non): dalle prugne alle castagne, dalle mele alle pesche noci e poi ciliegie, ananas, nocciole e mandorle che [...]


filetto su foglie di limone

filetto su foglie di limone

Sulle foglie di limone abbiamo ormai cotto di tutto, o quasi. A partire dalla ricetta familiare, praticata negli anni invariabile e rassicurante (a tratti giudicata persino noiosa, ehm…), ci siamo giocate alcune variabili (pesce e formaggio) accumunate però da almeno un tratto comune: la semplicità, persino il minimalismo. Su questa via del togliere (less is [...]


arrosto all’ananas

arrosto all'ananas

Questo arrostino qui è un classico della cucina anni Settanta (ma pure Sessanta…), almeno di quella praticata nella famiglia di Maite agli esordi dei suoi ricordi alimentari. Presuppone un po’ di pazienza, molto filo, e taglio a libro della carne… tanto che il signor Dario, il macellaio, dopo aver ricevuto precisissime indicazioni telefoniche, era talmente [...]


duelos y quebrantos di sant jordi

duelos y quebrantos di sant jordi

En un lugar de la Mancha, de cuyo nombre no quiero acordarme, no ha mucho tiempo que vivía un hidalgo de los de lanza en astillero, adarga antigua, rocín flaco y galgo corredor. Una olla de algo más vaca que carnero, salpicón las más noches, duelos y quebrantos los sábados, lantejas los viernes, algún palomino [...]


stracotto di guanciale al merlot

stracotto di guanciale al merlot

Visto che qui sembra tornato l’inverno con tutto un calare della luce che pare irreale (che il grigio sia dipinto?) ci è venuta voglia di una cosetta calda, di quelle che cuociono lentamente lentamente e asciugano tutto l’umido fuori dalla finestra. Il macellaio, poi, ci ha messo del suo procurando un taglio che non è [...]


capretto ai carciofi (quasi armeno)

capretto ai carciofi (quasi armeno)

Questa ricetta avrebbe un’origine armena, nel senso che da un libro di cucina armena (quello di Verjin Manoukian ) è stato ispirato, solo che quando due amiche aprono un libro di cucina e cominciano a fantasticare finisce che mettono insieme più pagine e un milione di osservazioni, così di variazione in variazione, di aggiustamento in [...]


chorizo al sidro

chorizo al sidro

Il fotografo è un po’ come la Befana, quando va in spagna torna col sacco pieno di sorprese. E poi sorprese mica tanto perché ognuno ha ormai i suoi ricordi preferiti, e così fioccano le ordinazioni: jamòn, chorizo, xistorra, dolcetti delle monache, jerez, magnum… “todo light” come dicono li, altro che delicato sale rosa. Oggi [...]


polpettine all’arancia

polpettine all'arancia

Queste polpettine piccine piccine erano anche loro parte dell’aperitivo (per la vernice della mostra di Melotti) di cui stiamo parlando da qualche giorno e che Comida de Mama (con l’aiuto di Marta) ha raccontato con grande dolcezza. Dal nostro punto di vista, un po’ da dietro le quinte, abbiamo da svelare qualche retroscena: in primo [...]


pollo al sidro e calvados

pollo al sidro e calvados

  Dopo il brodo, il pollo in persona…  Anche se questa ricetta è soprattutto un pollo alle mele all’ennesima potenza: circondato di mele, farcito di mele, innaffiato di mele fermentate (Sidro) e di mele distillate (Calvados), insomma se le mele non vi piacciono è meglio astenersi. La ricetta, però, è in sè bellissima e perfetta, presa pari pari [...]


brasato al cacao

brasato al cacao

  Questa ricetta l’abbiamo letta sul numero di gennaio de La cucina italiana e complice l’osservazione arguta e puntita di Virginia sul fatto che in Italia si fatica a considerare il cacao un ingrediente non necessariamente da dolce, abbiamo deciso di metterla in cantiere. In cantiere sì, perchè se in sè non è né complicata [...]


roast beef zenzero e champagne

roast beef zenzero e champagne

  Ne avevamo già accennato parlando della genesi a puntate della zuppa gamberi e carciofi, ma dopo il post dedicato alla dipendenza da zenzero non si può più aspettare. Riprendiamo dunque il filo della gita di sabato scorso al mercato di Sant’Ambrogio, per dire che superata la coda davanti al banco di Osvaldo (al quale prima o poi bisognerà [...]


pollo alla frutta secca

pollo alla frutta secca

  Questa sembra un po’ la storia di Giufà che aveva tre soldi e non sapeva che farne, noi avevamo un pollo e non sapevamo come spenderlo. Pensa e ripensa, apri qui apri lì, dalla dispensa al frigo, dal frigo alla dispensa ecco che salta fuori un residuo di frutta secca. In effetti non proprio [...]


daube alla provenzale

daube alla provenzale

La Daube alla provenzale è un piatto tipico della cucina francese. Quando ero piccola mio padre la preparava di tanto in tanto e per me era un momento di festa. Non cucinava molto spesso, ma quando lo faceva, era con tutti i crismi, un po’ come Ratatouille. La cucina diventava il suo regno e guai [...]


l’anatra all’arancia di giacomo

l'anatra all'arancia di giacomo

  La cucina speciale delle feste che prevede preparazioni elaborate, trionfo della volontà e remissione dei sensi di colpa calorici, comporta qualche volta anche altre estrose eccezioni come per esempio il fatto che chi ai fornelli ci si mette poco (per non dire mai) possa in quei giorni cimentarsi in imprese eroiche, a pieno diritto annoverate e poi tramandate [...]


brasato alla birra scura e al pepe rosso di sichuan

brasato alla birra scura e al pepe rosso di sichuan

  Dal macellaio del mercato di Ponte Milvio lo stesso pezzetto di carne è finito in due diverse borsette. Sulla fine del pezzo più grosso manteniamo per il momento un certo riserbo, mentre sul secondo, quello più piccino (!) converrà dire che il macellaio sosteneva che fosse giusto giusto per tre, ma che, a dire la verità, anche per cinque [...]


terrine du charcutier

terrine du charcutier

Il mese di dicembre è sempre, inevitabile e puntuale, un mese di corsa. La prima decina si sciorina infondo ancora senza precipizi, ma dal dieci in poi è tutto un derapage: cene, pranzi, peraparativi e regali, biscotti, menù di vigilia anti-vigilia e post-vigilia, capodanno incombente, buoni propositi per l’anno nuovo… allora siccome oggi è il 9 ci [...]


arrosto con cipolline glassate al miele

arrosto con cipolline glassate al miele

Di cipolle ce ne sono di grandi e di piccine ed il fotografo deve aver trovato queste qui piccole come caramelline fotogeniche quasi quanto gli agli rosa dei mercati barcellonesi, perché tornati dal mercato di piazza Vittorio (Roma) con un bottino cospiquo di verdure classiche ma soprattutto sconociute, non c’era verso di riuscire a mettere in pentola queste [...]


faraona al melograno

faraona al melograno

  Eravamo partiti dall’idea di una tacchinella al melograno, sulla scia di un libro dedicato alla cucina delle osterie venete di cui varrà la pena di parlare in dettaglio. Ma consulato il macellaio è saltato fuori che le tacchinelle si trovano, almeno qui, soltanto a Natale e che quindi era decisamente troppo presto per ambire ad averne una in [...]


paté di fegatini al melograno

paté di fegatini al melograno

L’idea di avere a che fare con un paté può apparire, considerata a freddo, piuttosto agghiacciante. Troppo complicato, troppo laborioso, troppo difficile, troppo sofisticato per farlo a casa, per farlo da soli, per farlo per la prima volta… sì perché in realtà il nodo è tutto lì: la prima volta… Se il paté si è fatto almeno [...]