per dolce

tuiles

tuiles

Tanto vale confessarlo: les tuiles, intese come biscotti, sono state a lungo un sogno di bambine. Leggere, quasi soffiate, se ne stavano appollaiate sui dorsi dei mattarelli nei libri di cucina (quelli un po’ “primitivi” che sfogliavamo allora…) per poi sciolgiersi in bocca quasi senza masticare, impasto sottile di zucchero e forno. Sì perché nelle [...]


biscuits craquelés au chocolat

biscuits craquelés au chocolat

L’avevamo detto che sarebbe stata settimana ad alto tasso glicemico, con gli zuccheri sotto al cuscino, i biscotti a colazione e ogni scusa acchiappata al volo per mettere un dolcetto sotto i  denti. Così vien buono pure il freddo di questi giorni, quello che al Fotografo pare un affronto personale, non appunto un accidente di [...]


brownies al cioccolato e zenzero

brownies al cioccolato e zenzero

Lunedì, è lunedì. Inizia la settimana, inizia pure (finalmente?) pure l’autunno almeno qui a Roma, è San Martino e siamo alle soglie del periodo a più alto tasso di cucinamento che l’anno contempli. Da qui a Natale e oltre (fino almeno alla couronne des rois il 6 gennaio…), il forno non avrà tregua (pure quello [...]


cotognata/cotognate

cotognata/cotognate

Nella mia vita la cotognata è stata a lungo un punto fermo: arrivava, rigorosamente in forma, prima di Natale nei pacchi della nonna con limoni, arance, noci, qualche centrino e molta cura e durava fino a primavera. Aveva una consistenza compatta che si intestardiva con i mesi, ancora umida a dicembre a febbraio cristallizava e [...]


mont blanc

mont blanc

e dopo di che non se ne parli più! questa robetta qui sopra costituisce il culmine dei festeggiamenti al fotografo, quelli per il suo compleanno, da diversi anni a questa parte. Solo che in giornate di cucinamenti frenetici, in cui si ha pure la pretesa di sollevarlo dalle corvées, che finisse nell’obiettivo oltre che nella [...]


biscuits au thé earl grey pour le photographe

Qualche giorno fa è stato il compleanno di un certo fotografo, e siccome viviamo “scomposti” e “diffusi” i festeggiamenti si protraggono e si sparpagliano seguendo flussi di treni, valigie e passeggini (a proposito: stiamo abbandonando l’ovetto per passare a roba da grandi!). Sali, scendi, scendi sali e con noi pacchetti e cene, preparativi, telefonate e [...]


Gelatini variegati alla fragola, quasi Piper

Gelatini variegati alla fragola, quasi Piper

Fa caldo e siamo in attesa. Il forno è diventato una specie di ripostiglio, anche i fuochi latitano e mangiamo freddo. Son giorni strani in cui guardiamo alla luna (che la prossima sia quella buona per una certa bimba in arrivo?) e ripeschiamo dal congelatore il lavoro di qualche mese fa, perché con i libri [...]


crostata con fragole e rabarbaro

crostata con fragole e rabarbaro

Classico è un classico, persino in una stagione strampalata come questa. Il problema semmai è reperire il rabarbaro che saltellando da nord a sud, da sud a nord rimane, per i nostri pollici assai neri, una chimera. Ci abbiamo provato e pure riprovato, in vaso sul davanzale tra i monti, in giardino a Roma (e [...]


santelmo, postre misterioso

santelmo, postre misterioso

Quante cose possono entrare in una valigia? Calzini, libri, macchina fotografica, un maglioncino che la stagione non si decide, e poi qualcosa per la pioggia che in Galizia è acqua quasi tutti i giorni, e in ordine sparso tutto quel che si pensa soggettivamente possa servire. Ma quello che è veramente misterioso è ciò che [...]


gli zuccherini di Gaia

gli zuccherini di Gaia

Tra neve e pioggia, pioggia e neve, valigie che non si fa nemmeno in tempo a disfare per conzarle di nuovo ci consoliamo con le incursioni nelle “ricette degli altri”. In questo caso però la faccenda si fa ancora più letterale perché il sacchetto di zuccherini qui sopra è opera di Gaia che ce lo [...]


La torta al cioccolato di Virginia che l’ha presa da Lydia

La torta al cioccolato di Virginia che l'ha presa da Lydia

Nel caso di questa torta è proprio il caso di essere brevi: è pericolosa. Ci avevano avvertite e ci siamo cascate, ora siamo pure noi nel trip.


le margherite di Elena

le margherite di Elena

che poi sarebbero le margherite di Stresa, ma per noi sono solo e soltamto i fiori-biscotto di Elena, ovvero Comida (de mama), perché anche qui le due cose vanno insieme…


crema pasticcera senza latte ma con il tè

crema pasticcera senza latte ma con il tè

Capita in un pomeriggio di gnocchi (sì, sì quelli classicissimi che si amministrano di giovedì e che invece noi abbiamo rimandato a un sabato romano giusto così per inaugurare la cucina…) che mentre le patate cuociono sulle piastre nuove e sibilanti ci si dica con innocenza: ” e se facessio un dolcetto?” Certo, e che [...]


meringhe verdi e giovedì grasso

meringhe verdi e giovedì grasso

Va bene è uno scherzo, non chiamiamola nemmeno ricetta ma questo traversimento in verde per le meringhe ha un fascino da femmine (pure un po’ bambinelle) a cui non si è potuto resistere. Il fotografo, lui, è rimasto a borbottare in un angolo.


frollini al cioccolato, what else?

frollini al cioccolato, what else?

Ci sono momenti, e l’inverno sembra tenerne in pancia molti, in cui la bocca torna bambina. Il puré di patate che si basta da sè, la crema pasticcera nella tazza a due mani, la merenda con latte freddo e biscotti caldi. E del resto la regressione in cucina ha il suo chiaro perché: il cibo [...]


Breve elogio del bicarbonato di sodio

Breve elogio del bicarbonato di sodio

Quante virtù ha il bicarbonato di sodio? A guardarlo da vicino assomiglia a una pozione magica: può sostituire il lievito, lo si può aggiungere nell’acqua di cottura di cavolo, verza, finocchi per attenuarne l’odore, mentre aggiunto al bollito di carne lo render più tenero, giusto per dirne qualcuna. Ma non è che solo in cucina [...]


il panpepato di Cecilia ed Emma

il panpepato di Cecilia ed Emma

In questo caso davvero c’è solo da dire grazie. Grazie ad Emma, grazie a Cecilia, grazie a Massimo e grazie un poco pure a Matteino che sa scegliere bene. Le ricette, lo diciamo spesso e lo viviamo di più, non sono solo regali generosi, ma fatti di mani, esperienza e sapori con la capacità di [...]


biscotti zen(zero)

biscotti zen(zero)

Latitiamo, sì latitiamo. A voler guardare bene potrebbe trattarsi di una certa stanchezza invernale, letargo di idee, di prodotti forse (ma quando finisce la stagione dei cavoli?) che sempre in qualche misura ci ha colpito in questi anni di blog. Ma pure quest’anno siamo arrivati con le gambe stanche di traslochi, cambiamenti, rivoluzioni che ancora [...]


semifreddo alla pera e zenzero candito

semifreddo alla pera e zenzero candito

Nella cucina ancora sottosopra (tra lavori e traslochi vediamo come dobbiamo arrivare a Natale…) si studiano soluzioni massima resa per minimo ingombro (considerando pure che siamo senza lavastoviglie…). Questo semifreddo concorre per la categoria: si prepara in 4 minuti, non si sporcano 20 padelle, si conserva in frigo per ogni genere di emergenza e consola [...]


biscotti indiani

biscotti indiani

Ho l’impressione che questi biscottini qui sopra, profumati di spezie, esotici ma al punto giusto abbiano poteri quasi magici. Di una scatola di latta riempita in due piccole infornate una sera dopo cena, è saltata fuori merenda e colazione della sottoscritta, molte piccole incursioni in forma di spuntino del suo papà, un piccolo furoshiki per [...]


poires belle Hélène allo zenzero

poires belle Hélène allo zenzero

Il fotografo, si è capito, ha una passione smodata per i dolci francesi di tradizione. Sarà retaggio della sua nonna bretone, sarà un’inclinazione al burro, sarà pure e semplicemente gola, ma insomma indugia, reclama, perora la causa di un dessert, meglio se calorico, ma soprattutto almeno un poco fané!


Blondies…

Blondies...

L’esercizio pareva in partenza semplice: cosa fare con un fondo di susine bionde? mille possibilità che si schiudono, pur attenendosi solo alla declinazione dolce: crostata, crumble, torta di frutta semiclassica, torte sanerrime consigliate via FB da Cobrizo, ed Enzina che parteggia per la torta della mamma di Alex forever… Quando però si tratta di mettersi [...]


cake/financier_matcha e sesamo

cake/financier_matcha e sesamo

E per finire il dolce: ma non arricciare il naso, non è “panoso”, è morbidissimo e profumato. Ti piacerà.


con le prime albicocche

con le prime albicocche

Al mercato non c’è stato verso di resistere. Sono le prime, compensano (in parte) dell’acqua di questi giorni e alleviano l’attesa delle 16 (contate!) albicocche che maturano (per la prima volta) sull’alberino nel giardino del fotografo.