con le dita

quiche con zucchine (romane) e ricotta

quiche con zucchine (romane) e ricotta

“no ma che dici?! te lo mando un pacchetto di zucchine sottobraccio al Fotografo?” Magari! ci sarebbe da dire, perché quando in primavera si ha voglia di verdure in tutti i modi, e i banchi dei mercati (italiani) si accendono di colori a Barcellona si tira dritto e ci si consola con la frutta, perché [...]


le olive farcite alla menta

le olive farcite alla menta

Se dovessi scegliere un alimento, uno solo, il primo che mi sale alla mente, alla memoria e pure all’attenzione sarebbero le olive. Certo è un esercizio esagerato: di qualunque alimento-unico verrebbe la noia in poco meno di mezza giornata, ma volendo fare astrazione e metterla sul romantico sono le olive che mi fanno salivare, il [...]


le polpette di Ottolenghi

le polpette di Ottolenghi

Lo amiamo. Lo amiamo anche se la lista dei suoi ingredienti occupa due pagine e due pomeriggi, lo amiamo anche quando tritiamo le foglie di dieci aromatiche diverse, lo amiamo pulendo le verdure, schiacciando l’aglio e incorporando 1/3 di cucchiaino di sale alla volta. Lo amiamo perché l’amore è questa cosa qui, senza se e [...]


Crostata di alberelli bianchi

Crostata di alberelli bianchi

Non abbiamo mai fatto fatica a mangiare le verdure, anzi.. zucca, avocado, broccoli, zucchine, fagiolini e pastinache in un balletto facile e pure colorato che faceva pensare che ci vuole? Ma tutte le storie sono fatte per vivere di parentesi e così, da un giorno all’altro, le verdure son diventate una cosa nemica: se le [...]


chips al lime

chips al lime

Non è come sembra, non sempre almeno. Queste patatine qua sopra, o a dire meglio queste chips incartocciate, sono quasi (e dico quasi…) senza sensi di colpa. Non sono fritte ma fanno gola, sono facili ma ci stanno tutte e la faccenda del lime si porta dietro tutto un profumo di esotismo a portata di [...]


croquetas

croquetas

Il fotografo è a Barcellona, scappato domenica a pranzo tornerà, crediamo, mercoledì per cena o giovedì per colazione. Era così tanto che mancava da quel suo luogo dell’anima che cominciava a diventare malinconico, così giusto per consolazione e contro il suo principio che vorrebbe rigido isolazionismo tra le sue patrie gastronomiche ci siamo lanciate in [...]


Breve elogio del bicarbonato di sodio

Breve elogio del bicarbonato di sodio

Quante virtù ha il bicarbonato di sodio? A guardarlo da vicino assomiglia a una pozione magica: può sostituire il lievito, lo si può aggiungere nell’acqua di cottura di cavolo, verza, finocchi per attenuarne l’odore, mentre aggiunto al bollito di carne lo render più tenero, giusto per dirne qualcuna. Ma non è che solo in cucina [...]


i biscotti (semidolci/semisalati) di Micaela

i biscotti (semidolci/semisalati) di Micaela

Questa è, anzi questa fu. La ricetta è di Micaela, ed è un doppio regalo: per primi furono proprio i biscotti, impastati con cura e consegnati a domicilio nella mattinata indaffarata di un certo compleanno a giugno. Poi con la calma che ha respirato l’estate, ed ha sbattuto il muso contro questo nevrotico rientro ci [...]


la pièce montée oubliée

la pièce montée oubliée

La vedete questa cosina qui, un po’ tronfia e tutta imbozzolata? è la versione calycanta di una pièce montée, una cosa che sarebbe una faccenda seria, alta svariati metri, equilibrata ed equilibrista immancabile in molti generi di cerimonia e in particolare in ogni mariage che si rispetti. Noi abbiamo rinunciato ai metri, al mariage, anche [...]


biscotti salati alla birra

biscotti salati alla birra

Era già da un po’ che questa ricetta giaceva nella lista delle cose “da fare”, lista che del resto di questi tempi si sta allungando tanto da sembrare l’indice di un’enciclopedia . Poi il giorno che abbiamo deciso di preparla non è stato così semplice: libro alla mano, traduzione in testa, ricognizione in dispensa e [...]


galettes di quinoa e crusco

galettes di quinoa e crusco

Ricetta svuota frigo, di corsa, di corsissima!


tiella gaetana ma pure un po’ pissaladière

tiella gaetana ma pure un po' pissaladière

Capita di partire con un’idea e di atterrare su altro. Anzi diciamo pure che in cucina capita spesso e pure volentieri. Un po’ perché come ricordava una meraviglia di chef sulle montagne dell’Alta Badia in cucina non si inventa nulla (ma in compenso si mescola sempre e questo, assieme alla scelta degli ingredienti, è quasi [...]


breve elogio della fillo

breve elogio della fillo

La pasta fillo è un miracolo della natura, del mattarello e dell’ingegno (oltre che delle mani) umane. Lo è anche quando, e in Italia è la norma, la si trova (magari anche con fatica) surgelata. Molto più leggera della sfoglia, stretta parente della brik tunisina (che però da quanto ho capito è ottenuta dalla semola [...]


strudel di pere e roquefort

strudel di pere e roquefort

Questa cosina qui sopra è stato uno dei grandi classici di tutta la produzione cucinesca nella vita-universitaria-erasmus-prime-cene-casa nuova-ecc. ecc… a tal punto che in questo blog non si è affacciata che dopo tre anni abbondanti. è stata talmente gettonata, talmente ripresa, talmente trasportata a cene, compleanni, feste comandate e non che ce l’eravamo dimeticata (o [...]


lavash

lavash

Con le dita. Con le farine. Con i bambini. Nella nostra personale, personalissima categorizzazione (ovvero, quella roba che suddivide i post in caselline all’interno del menù del blog) questi croccanti, facilissimi, pani-gallette-crekerini sono finiti così. E non è che non si dica la verità. Per impastarli ci vuole tutto il piacere tattile di usare le [...]


frittata di yogurt

frittata di yogurt

In questi giorni siamo alle prese con lo yogurt, in esperimenti di cui speriamo di riusciare a dare conto a breve. La ragione è semplice e pure banale, ha a che fare con la stagione, quella che giurano che da giovedì sarà stabile e soleggiata, ma anche con la necessità di dare sollievo a settimane [...]


le freselle di Lydia (a merenda)

le freselle di Lydia (a merenda)

Durante Taste abbiamo avuto la fortuna di ricevere diversi regali, a tema cibesco s’intende, che poi è quello che di pancia e pure di spirito preferiamo. La marmellata di Gaia è finita praticamente subito, direttamente a Firenze (sebbene supponiamo che il fotografo si sia inguattato il suo barattolo) in colazioni un po’ affannate e in [...]


madeleines ricotta e mandorle

madeleines ricotta e mandorle

Le madeleines, nella cucina di calycanthus, sono roba di Marie, non solo per discendenza nazionale ma perché le vengono proprio bene e da sempre. Se poi si aggiunge il fatto che in fatto di dolci Marie non è affatto facile (e le madeleines sono appunto una delle poche cose che addirittura mangia oltre che cucinare) [...]


rillettes di sgombro

rillettes di sgombro

Quando cucina (La) Marie, il fotografo si lecca i baffi. Perché di sicuro ci scappa, oltre all’invito a cena, una borsettina piena di leccornie, un po’ come quella che il Lupo vorrebbe sottrarre a Cappuccetto. il fotografo-lupo, questa volta non ha resistito neanche un po’, e prima ancora di scrivere il post e scaricare la [...]


polpettine rinforzate al pesto

polpettine rinforzate al pesto

Il fotografo ha un anno di più e tra le altre solide certezze della sua cena di compleanno di ieri c’è stata la scoperta (!) che le polpette non sono soltanto gioiose e versatili, ma del tutto inclini ad essere rinforzate. Il pesto di eri, quello dei ricordi, è finito copioso nell’impasto, anzi per essere [...]


croccante di …

croccante di ...

La notizia l’aveva riportata il fotografo da Barcellona, robe esotiche che si trovano e si mangiano solo lì, ideuzze forse banali dopo che qualcuno ci ha pensato, però carine, così carine… Ovviamente il fotografo, nella valigia mingherlina che imbarca e sbarca tra l’Italia e la Spagna, si è guardato bene dall’includere non tanto un campione, [...]


pizzette o friselle? di certo multipiano

pizzette o friselle? di certo multipiano

In questi giorni stiamo mangiando (e cucinando…) molte pizze, ed è in effetti un po’ una pizza. Poi però se ci si ragiona un poco, attorno alla pizza, si scopre che davvero è geniale e imprescindibile, una di quelle cose che sono al contempo un “minimo comune divisore” e un “massimo comune moltiplicatore” (e su [...]


mini-crumble di puntine di asparagi

mini-crumble di puntine di asparagi

Le cose piccole hanno un fascino speciale e così facilmente finiscono per accumularsi. Poi quando si tratta di usarle si scopre che il mondo, anche quello alimentare, non è fatto in miniatura. I ciotol-ini per i mini, mini, mini crumble sono rimasti ad aspettare qualcosa di sufficientemente piccolo da riuscire a starci dentro comodamente, finché da un mazzo [...]


pizzàs à l’oignon

pizzàs à l'oignon

L’idea l’avevamo sbirciata sull’ultimo numero di Saveur in uno di quei pomeriggi tardi (e rari) in cui si condividono un pezzetto di divano e un angoletto di pigrizia. Tra il dire e il fare è trascorso giusto (ed esattamente) lo spazio compreso tra il divano e il frigorifero, ma tra l’andata e il ritorno c’è [...]