carne sulle foglie di limone

La cosa più complicata in questa ricetta è procurarsi le foglie del limone, ma disponendone (possibilmente provenienti da piante a coltivazione biologica) è un lavoretto facile e di grande profumata soddisfazione.


Ingredienti
una ventina di foglie di limone di media grandezza
600 g di carne macinata di manzo molto magra (praticamente quella per la tartare)
poco pomodoro fresco
1 spicchio d’aglio
la scorza grattugiata di un limone
5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale

Lavare con molta cura le foglie di limone (tenendole a bagno in acqua fredda e quindi strofinandole sotto il getto corrente). Asciugarle bene.
Con le mani mescolare alla carne macinata il pomodoro spelato e tagliato a pezzetti piccoli, l’aglio tritato, la scorza di limone grattugiata, il sale e l’olio d’oliva. Nel palmo della mano formare delle polpette allungate (degli hamburger a forma di foglia?) e deporle ognuna su una foglia di limone. Coprire con una seconda foglia e procedere così di seguito.
Cuocere brevemente in forno (con il grill) o disponendone sul barbecue.

maite

 

 

 

9 Commenti a “carne sulle foglie di limone”

  1. salsadisapa scrive:

    mi interessa molto questa ricetta: i miei genitori hanno un albero di limone (che sarà presto s-fogliato)
    ;-)

  2. maite scrive:

    bene, bene… ognuno cerca (e trova) il suo albero: il nostro fotografo ne ha uno ancora piccino in giardino sul quale fa pena infierire, ma appena cresce…
    queste foglie qui (quelle della foto) invece vengono dalla Sicilia e lì ce n’è tante da non sapere queli scegliere, peccato sia un tantino fuori mano…
    Sii clemente, non lo spennare troppo e soprattutto facci sapere come è andata

  3. Sere scrive:

    Chissà che profumo questa carne aromatizzata al limone! Bellissima idea, adatta anche alla dieta..
    Provvederò alla riproduzione!
    Buona giornata..

  4. maite scrive:

    Sì, sì in effetti fa dieta senza tristezza…buona giornata anche a te sere

  5. chiara e graziella scrive:

    complimenti a “il fotografo”,quelle foglie fanno venire voglia di estate.Sembra di poter sentire l’odore dei limoni!
    Complimenti Maite, bello pensare che le ricette tradizionali diventino glamour!

  6. maite scrive:

    grazie dei complimenti e dello sguardo “di famiglia”, speriamo soprattutto che venga prestissimo il tempo di mangiarle insieme e di sperimentare tante altre cose, tradizionali o meno..

  7. agiu scrive:

    sisi posso dire con fierezza: “io c’ero” … buonissima!

  8. [...] postate su questo blog riguardava (non a caso…) un grande classico di questa tradizione, la carne sulle foglie di limone, in seguito abbiamo provato ad avvolgerci polpette di riso, sappiamo che prima o poi ci cuoceremo [...]

  9. [...] foglie di limone abbiamo ormai cotto di tutto, o quasi. A partire dalla ricetta familiare, praticata negli anni invariabile e rassicurante (a tratti giudicata persino noiosa, ehm…), [...]