ritratti alimentari 1. ilaria e le acciughe


clicca sull’immagine per ingrandirla

Ilarie & le acciughe
L’idea ci sfrigolava in testa già da un po’, come un pensierino della sera, una specie di visione coltivata lungo le rotaie, poi quando per caso abbiamo letto che Davide Dutto al Salone del libro avrebbe fotografato i blogger-food-feticisti con i loro strumenti di cucina, oltre ad avere voglia di andarci ci siamo presi di coraggio e ci siamo imbarcati pure noi nel nostro progettino. L’idea è di quelle semplici, almeno sulla carta, un ritratto con alimento, anzi un ritratto alimentare che metta insieme una persona al suo alimento preferito. Così abbiamo chiesto aiuto agli amici e la prima è stata Ilaria a regalarci un’interpretazione magistrale delle acciughe, il suo alimento preferito appunto. Il pomeriggio è stato intenso (faticoso pure…), divertentissimo e molto salato, sì perché alla fine Ilaria qualche acciughina della sua borsetta ce l’ha fatta pure assaggiare. per il backstage qui sotto…

….per la ricetta a partire delle acciuge di Ilaria domani.

maite e il fotografo

30 Commenti a “ritratti alimentari 1. ilaria e le acciughe”

  1. agri scrive:

    che bellissima sardina! complimenti all’ilaria

  2. comidademama scrive:

    Essendo una madre assennata non butto giù dal letto Marta per farle vedere il vostro lavoro di oggi.

    Domani le servirò le acciughe di Ilaria per colazione.
    Bellissimo tutto.

  3. Mademoiselle Manuchka scrive:

    che meraviglia, l’idea é strepitosa, Ilaria é magnifica..
    siete di una genialità rassicurante.
    v’abbraccio con trasporto..

  4. Alex scrive:

    Quella borsetta legata al dito è il massimo.
    Che bella Ilaria.
    Bravi sempre.

  5. nina scrive:

    sembra una fata birbante, che bella…come vorrei anche io una foto calicante!
    quanta vanità in me.

  6. maite scrive:

    grazie dei complimenti che giriamo a Ilaria e anche pure un po’ al fotografo…va’..
    @nina: sarebbe bellissimo! quando vuoi ci organizziamo tu pensa al tuo alimento!

  7. nina scrive:

    ora mi emoziono …:D ci penso ci penso!

  8. nina scrive:

    ce l’ho ce lho!

  9. marie scrive:

    Si, lo so è autoreferenziale, ebbene sì…
    Maite e Maurizio, siete stati bravissimi ! e viva Ilaria che è bellissima come sempre.
    @Nina, vogliamo sapere…

  10. nina scrive:

    riso, ça va sans dire.

  11. marie scrive:

    @Nina. wow riso… ehm… ma allora dobbiamo organizzare

  12. nina scrive:

    sì perché ha la forma della pioggia, perché è nell’acqua che cresce.
    sì, è mio, oltre al gusto che ha

  13. maite scrive:

    @nina: la vedo! dobbiamo parlarne

  14. Roberta scrive:

    spiritosi, ironici e naturalmente sempre bravi! belle soprattutto le foto b/n.

    anch’io tifo per vedere uan versione risesca. forza nina!! ;-)

  15. fra scrive:

    che splendida foto e l’idea di associare la persona al proprio alimento preferito è stupenda! non vedo l’ora di leggere le ricette e ammirare i prossimi scatti
    Un bacione
    fra

  16. ilaria scrive:

    Ehm io sono timida…però il mio ego ringrazia! E’stato un onore posare per voi perchè siete bravissimi e geniali. Mi sono emozionata e divertita un sacco anche se il risultato finale va oltre le aspettative…e qui c’è lo zampino del Fotografo che è anche un pò stregone. Per quanto riguarda la scorpacciata di acciughe nel backstage con Maite bè….una vera goduria!

  17. comidademama scrive:

    Ilaria, hai una grazia innata. E mi sarebbe piaciuto vedervi gustare le acciughe, tu e Maite.

  18. Mariù scrive:

    Che begli scatti.
    m.

  19. enza scrive:

    no vabbè e che si può dire?

  20. sara scrive:

    sì sì Ilaria…. altro che timida… qui viene fuori il tuo lato da “diva” ;-)

  21. mary scrive:

    …adesso che conosco il tuo alimento preferito non avro’ piu’ dubbi su cosa portarti da mangiare..:-))….ciao bellissima!
    Mary

  22. ludovica scrive:

    …Splendide! Mi prenoto per i miei cibi preferiti….

  23. ilaria scrive:

    wow!bellissimo il servizio foto/culinario dei calicanti:))e se ci si volesse offrire come cavie come si fa???:DDD

  24. il poeta scrive:

    incantevole e inebriante (come ebbi già a dire)

  25. [...] ecco, dopo il ritratto alimentare, l’alimento ritratto. Sarà che ci piacciono le simmetrie, le nature morte e vive, ma [...]

  26. [...] attesa di decretare chi abbia vinto il candido contest del pic nic di domenica, aggiudicandosi un ritratto con il proprio alimento preferito, trascriviamo una delle ricette più scambiate durante quelle [...]

  27. [...] attesa di decretare chi abbia vinto il candido contest del pic nic di domenica, aggiudicandosi un ritratto con il proprio alimento preferito, trascriviamo una delle ricette più scambiate durante quelle [...]

  28. [...] La alici di menaica (che è un tipo di rete e non un posto). In questo caso non solo ne avevamo sentito bene da Lydia che di cose campane è espertissima, ma abbiamo pure avuto l’occasione di conoscere e di cenare con Antonio che queste alici pesca a Marina di Pisciotta nel Cilento. Inutile dire che di due pacchetti riportati, uno andrà in dono alla nostra ninfa delle acciughe. [...]

  29. [...] che sono belli e lisci. Mentre si scola una bottiglia di teroldego. Per fortuna che c’è l’ilaria che è accorsa prontamente a cucinare per la provata (nel senso di stremata) autrice, e che ci ha [...]

  30. maurizio scrive:

    Se sono buone quanto è bella Ilaria,io che non amo troppo le acciughe, farò una eccezione gustandole con del buon teroldego.
    ciao Ila