ritratti alimentari 3. giorgia e le siore


clicca sull’immagine per ingrandirla

Giorgia & le siore

La nostra amica Giorgia è una specie di maga delle spezie e lo è pure a domicilio. La bottega profumata in cui lavora è proprio sotto casa di Maite e passarci a fare un piccolo cu-cù tra un’entrata e un’uscita è un’abitudine che nei mesi si è costruita sui passi brevi tra una porta e un’altra porta. Quando poi Giorgia è salita per posare con il suo alimento preferito aveva una specie di borsa magica che nemmeno Mary Poppins se la sogna… le abbiamo prestato un alambicco di olio e la stanza si è sommersa di pop corn o, per dirla in una denominanzione trentina un po’ dubbia, di siore…

pop corn, ovvero siore (a mo’ di spiegazione almeno sommaria): l’anziana professoressa di matematica delle medie di Maite (che nulla ha potuto in fatto di algebra) le ha però incollato in testa il ricordo infantile di quando i bambini trentini vedevano scoppiettare sul fuoco grande i chicchi di mais che si gonfiavano di vesti candide, come signore (“siore”) in gonnoni rigonfi. Nessuno (Giorgia compresa) ha saputo confermare questo ricordo, ma anche se dubbio è così bello che ce lo teniamo, stretto. Auguri Giorgia

maite e il fotografo

15 Commenti a “ritratti alimentari 3. giorgia e le siore”

  1. Mademoiselle Manuchka scrive:

    che bello..

  2. nina scrive:

    ah ah ah ma è stupenda la borsa piena di “signore” dalla gonna rigonfia!
    complimenti a giorgia e voi, sembra una storia fantastica vera

  3. Virginia scrive:

    Vi superate ogni volta…

  4. comidademama scrive:

    Bellissimo e, cara Giorgia, buon compleanno!

  5. elisabetta scrive:

    non sapevo che in trentino si chiamassero così… qui sono mùneghe (suore)

  6. Anna scrive:

    Voglio anch’io una bottega di spezie sotto casa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Bellissime foto, tanti complimenti!

  7. Lisa scrive:

    che belle foto, bravi!!!!

  8. Dada scrive:

    Geniale, un po’ surrealista, non c’è bisogno di parole, avete detto tutto!

  9. Azabel scrive:

    Fantastici questi ritratti! Questo pare il mio preferito :D

  10. Daniela scrive:

    Ciao complimenti per il vostro blog, sono rimasta colpita dall’articolo, anche dalle mie parti, io sono della provincia di Venezia, i popcorn vengono chiamati siore.
    Ciao Daniela.

  11. isafragola scrive:

    Che bello questo ritratto. E anche il ricordo delle siore!

  12. elena scrive:

    stupende le foto!
    non riesco a stare senza di voi neanche un giorno siete il mio appuntamento notturno dopo una lunga e faticosa giornata
    ciao elena

  13. cobrizoperla scrive:

    quanto mi piacete anche in questa versione, con questi scatti che paiono da rivista!

  14. Alex scrive:

    Siete fenomenali

  15. Giorgia scrive:

    che dire????
    un solo GRAZIE non basta, non deve bastare……

    un regalo di compleanno che sa di sale, risate e smorfie.
    un ricordo custodito gelosamente
    la piccola borsa che ancora profuma
    e le vostre voci che si mescolano prima degli scatti!
    posso sentire il loro odore solamente guardandole….
    i maghi qui, siete voi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    vi stringo forte e spero di vedervi entrare in bottega, presto……
    un bacio
    g.

    PS: scusate il ritardo ma ero lontana e senza connessione