bruschetta di ricotta

Li avevamo abbandonati per un po’ gli esercizi di stile intorno alla ricotta, ma come succede con ogni scoperta (soprattutto quando

13 Commenti a “bruschetta di ricotta”

  1. comidademama scrive:

    è un piacere vedevi giocare con le composizioni.
    Quest’ultimo nodo è accomodato in maniera splendida.

  2. Mademoiselle Manuchka scrive:

    bruschetta di ricotta???
    i love it

  3. lacrima scrive:

    che bellezza! e che tentazione! grazie )

  4. sara scrive:

    potrebbe essere un interessante piatto della cucina del pendolare…
    sicuramente da provare!
    ma per fare quel bel blocchettino di ricotta, quanta ne avete usata?

  5. Lisa scrive:

    se giocando questo è stato il risultato quando siete seri che mi combiante??? splendido piatto!

  6. maite scrive:

    le quantità, ehm, è vero… spesso ci sfuggono tra le mani

    ma ricapitolando un po’ a memoria:
    200 g circa di ricotta
    1-2 cucchiai a piacere di salsa di pomodoro
    1 cucchiaino di zucchero

    per la fregula:
    2 manciate piccole cotte secondo istruzioni

  7. Giò scrive:

    geniale questo panino! sorprendente come sempre.

  8. sara scrive:

    grazie, corro a fare la spesa ;-)

  9. Azabel scrive:

    Geniale, come sempre!

  10. nina scrive:

    ecco questa è una cosa che faccio fatica a immaginarne il vero sapore…a prima vista pensavo dolce, ma non lo è, croccante, ma non lo è..insomma meraviglia nel vero senso della parola. dovrò provare per SAPERE.
    Sembra quasi del fois gras fresco da servir con pain d’epices uva e gran di sale!;)
    baci
    nina

  11. Ho scoperto recentemente che la fregola è un alimento e non solo un modo di dire … con questo sfizio l’invito all’assaggio è di obbligo! super

  12. isafragola scrive:

    che bella questa variozione della bruschetta. Mi sutpisce sempre la vostra capacità di usare pochi semplici ingredienti