gazpacho n°7. gazpacho blanco

gazpacho alla pesca

il bello (e il buono) del gazpacho è anche la ricerca del colore e di tonalitá ogni volta diverse. Stavolta al mercato, ispirati da peperoni di una varietà particolarmente chiara, abbiamo cercato ortaggi bianchi. Facile: cetrioli, cipolle… e pesche bianche. Anche questa volta abbiamo rinunciato all’aglio in cerca di un sapore leggermenete dolce-acido, perfetto (sapore e colore) se guarnito di nero caviale. Insomma il laboratorio-del-gazpacho d’estate funziona a pieno ritmo, le richieste-esigenze-necessità-voglie di maite sono pressanti e continue! Per domani è prevista una “sessione” ancora più fredda e estrema!

La ricetta

ingredienti
3 pesche bianche
1/2 peperone bianco
1 cetriolo
1/2 cipolla bianca
la mollica di due fette di pane bianco
5 cucchiai di aceto bianco (di mele)
15 cl di olio extravergine di oliva
15 cl di acqua
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zenzero in polvere

Sbollentare le pesche e sbucciarli. Tagliare a pezzettini tutti gli ingredienti e metterli in una insalatiera insieme al pane e bagnare con l’aceto. Lasciar macerare per una mezz’ora e tritare tutto nel frullatore aggiungendo l’olio e l’acqua. Lasciar raffreddare in frigorifero per un paio d’ore. Servire con una guarnizione di caviale.

il fotografo

15 Commenti a “gazpacho n°7. gazpacho blanco”

  1. comidademama scrive:

    Un gazpacho più buono (e bello) dell’altro.
    Ed è comparso il caviale, questa volta! Mi immagino il colore.

  2. valina1977 scrive:

    wow… complimenti!!!

  3. Konstantina scrive:

    Dopo dieci giorni di abbuffate in Italia, sono tornata in Germania decisa di voltare pagina e mangiare più sano ed equillibrato…quindi questa ricetta è ottima per me, grazieeee!!!

  4. alexandra scrive:

    uuuuuuhhh fenomenale!!!
    è di un fresco da paura!!!

  5. nina scrive:

    avanguardia calycanta!

  6. sara scrive:

    buonooooooooooooo ….

  7. sara scrive:

    ehmmm pane quanto?

  8. ilfotografo scrive:

    basta la mollica di due fette di pane. bianco!

  9. sara scrive:

    grazie! anche se sarebbe gradita direttamente una bottiglietta di questo splendido gazpacho :-)

  10. Alex scrive:

    Delizioso. Ma il peperone bianco? Mai visto.

  11. Anche io non ho mai visto nè sentito parlare del peperone bianco. Ma .. com’è ??? Grazie per aver postato una ricetta così interessante e nuova !!

  12. isafragola scrive:

    bella l’idea delle pesche insieme alla cipolla… da provare!

  13. [...] … Poi sono finite nel frullatore e si sono trasformate in un bel gazpacho. [...]

  14. brii scrive:

    Fatto leggermente diverso (con peperone giallo, pesche gialle e foglie di sedano)
    http://briggishome.wordpress.com/2012/08/03/venerdi-vegetariano-gazpacho-di-pesche-it/

    Grazie dell’idea, è davvero ottimo!!!
    baciusss

  15. [...] un gazpacho, più rosso e denso dell’ultima bianchissima versione di Maite e il fotografo. Chi è stato ad Antequera probabilmente la porra l’avrà assaggiata con filetti [...]