cartolina dall’etna

3 Commenti a “cartolina dall’etna”

  1. comidademama scrive:

    Dimmi tu se per farti un complimento dovrò prendere in mano un libro di anatomia. Perchè i muscoli della mano non li so, ma i tuoi sono bellissimi in questa fotografia.

    Qui parlano tutti olandese. Una famiglia mi ha affidato la loro compatta per ritrarli al Museo Tridentino di Scienze Naturali, cappotti addosso, prima di entrare nella cella frigorifera a -16°C, per vedere la simulazione dell’aurora boreale. Marta si è rifiutata di entrare perchè aveva appena letto Nancy Drew che ci finiva, nella cella, per mano di un ladro.
    Cielo blu, Bondone verdissimo. Adige grosso e marrone. Fersina sempre uguale, con qualche impavido pescatore dentro.
    Tra pochi giorni rivedo Marta a Firenze, ci raggiunge con i nonni dalla Liguria.
    Un abbraccio a tutti e tre.

  2. Maite scrive:

    @comida, sorvolo per pudore sull’anatomia della mia mano (grazie comunque dei comlimenti, sei sempe troppo gentile…) per madarvi un grande abbracio e per dire a Marta che ho ritrovato anche io Nancy Drew e qualche altro residuato giallastro nello scaffale alto della libreria! sono però in dubbio se rimettermi alla lettura, non vorrei avessere in bocca oggi un sapore troppo diverso di quello di allora…
    ancora grandi baci sparsi e divrtitevi

  3. PuroLino.it scrive:

    e che passino!!
    Ha ragione Comidademama…la tua mano in questa foto è davvero particolare.