crumble di mirtilli

Per la serie supermecati-trentini, questa è la storia di un pacco di mirtilli da tre chili (!) comprato sull’onda dell’emozione in un semi-all’ingrosso, scoperto (o ri-scoperto) da poco perché strategicamente situato proprio vicino alla sede della scuola dove, da qualche tempo, “qualcuno” va a fare un corso, con la dicitura “alimentare” nel titolo, quattro sere la settimana. Essendo patologicamente in anticipo, questo “qualcuno” finisce per accumulare qualche mezz’ora di tempo da spendere a piacere, e il supermercato (almeno quello in questione) può diventare un luogo dove andare in gita! Così non osando portare a casa uno speck igp intero ci si “accontenta” di un pacco di mirtilli da tre chili, stipato nello stesso forziere congelatore (per altro non grande) dove han trovato casa gli edamame. Poi però (per caso si è intuito?) qualche volta il frigorifero andrebbe sbrinato, ed ecco allora che i mirtilli diventano crumble (non tutti, chiaro…), in un dolcetto tattico che è più lungo da dire che da fare.

La ricetta

Scaldare in un pentolino la quantità di mirtilli desiderata con un po’ di zucchero (circa 1 cucchiaio e mezzo per tazza di mirtilli). Quindi versare il tutto in una pirofila e cospargere con una granella di farina, burro e zucchero ottenuta amalgamando grossolanamente la stessa parte (peso) di burro e zucchero con il doppio di farina più un pizzico di sale. Infornare in forno già caldo per circa 30 minuti (a seconda della quantità), è pronto qundo si è formata la crosticina dura sopra e la frutta invece è marmellatosa.

maite

9 Commenti a “crumble di mirtilli”

  1. kosenrufu mama scrive:

    i mirtilli sono uno dei miei frutt preferiti, specialmente per uso dolciario, muffin, torte ecc , ed ora anche per un crumble che sembra delizioso!
    buona giornata

  2. Barbara scrive:

    Mirilli, mia passione. Che meraviglia! potessi immergerci il cucchiaio……

  3. nina scrive:

    mmm come resistere a quel terremoto di dolce? dolcemoto

  4. enza scrive:

    una non ricetta perfetta.
    meno male che non ho alcun semiingrosso nei paraggi.

  5. agri scrive:

    dai! bellissimi questi mirtili che “sbrodolano” e decorano il coccetto. mi fanno molta voglia

  6. Miralda scrive:

    è da un po’ che di tanto in tanto medito su un possibile crumble, che alla fine come dicevi tu è più semplice da fare che da dire.. a dir la verità sono in meditazione di crumble salati, oppure dolci creando nuove “sbrisolature” ma questa versione dolce bè la tenterei, non foss’altro che di mirtilli ahimè non è ho stipati:-).

  7. Elvira scrive:

    3 kg di mirtilli??? Non ci penso, non ci voglio pensare alle mie esosissime vaschette da 100 g edibili al 40%!
    Domani mi drogo con 3 kg di cime di rapa, magari mi passa la tristezza :))

    Scherzo, non ci si può intristire a guardare queste foto, no :)

  8. comidademama scrive:

    bellissimo vedere tracimare i mirtilli sul bianco.

  9. lenny scrive:

    Prossimamente nella mia cucina, ora lo so, ma con altri frutti: una bella idea!!!!