le baron rouge

Eccolo qui! Giusto per segnalare l’essenza piena di un posto che è un mito, ma che di certo è tanto, tanto concreto! Bar a vin, con il banco di zinco e i tonneaux dove il vino si spilla, un mucchio di gente il sabato e la domenica mattina con le borse della spesa, charcuterie, fromages e nei mesi con la “erre” ostriche alla dozzina (ma pure alla mezza), da portarsi a casa o da consumarsi sur place, con pane nero di segale, burro salato e, a scelta, limone o aceto à l’echalotte. Stretti, per non dire serrati, impossibile pensare di riuscire a sedersi ma felici di una felicità debordante che arriva a metà della strada, tanto che capita davvero di improvvisare pic nique d’huitres sul cofano o su tetto di una delle macchine parcheggiate davanti al Baron rouge…

al numero 1, di rue Théophile Roussel, 75012 Paris Tel : 01 43 43 14 32

maite, marie e il fotografo

17 Commenti a “le baron rouge”

  1. marie scrive:

    come vorrei esserci domani mattina o meglio tra qualche ora…
    cavolo…

  2. elisabetta scrive:

    carino questo posto, mi segno l’indirizzo che non si sa mai…
    e per oggi mi accontenterò di qualche bar à vin veneziano ;-)

  3. Alex scrive:

    Con i vostri ultimi post mi avete fatto venire una voglia irrefrenabile di tornare al più presto a Parigi. Cavoli, se penso che sono solo tre ore di treno.

    Al più presto, spero.
    Intanto a voi buon weekend

  4. valina1977 scrive:

    …. parigi… che voglia…
    spero di andarci presto…
    Buon w-end Vale

  5. Sara scrive:

    ci devo tornare!!! la volta che ho provato ad entrarci era talmente pieno che non sono riuscita a varcarne la soglia!!!!

  6. fe scrive:

    Troooppo bella l’apparecchiatura del cofano.

  7. il ramaiolo scrive:

    Ci sono appena stata per lavoro… a Paris… prendo appunti così la prossima volta… ciao!!

  8. enza scrive:

    parigi per me non vale una messa. ma fa parte del mio passato pur non essendoci mai stata.
    per anni non ho mai avuto voglia di andarci e adesso “da grande” forse ne avrei motivo.
    che vi devo dire? non lo so nemmeno io.

  9. Dada scrive:

    Mi piace sempre scoprire nuovi posti attraverso voi che non ci vivete e che forse assaporate Parigi (ormai un po’ mia) con più intensità. Intanto mi segno l’indirizzo :-)
    Buona notte

  10. Alessandra scrive:

    Delizioso !! Ho frequentato Parigi per questioni di cuore e devo dire che mi ricordo benissimo il posto….Veramente bello rivedere il tutto. Grazie

  11. Fra scrive:

    che voglia di tornare a Parigi che mi state facendo venire…intanto segno gli indirizzi!
    Un bacione
    fra

  12. gu scrive:

    ok, sicche’ voi dite ci devo andare per forza. giusto ?

  13. gu scrive:

    mi sto organizzazndo :)

    cmq mentre cerco un posto dove andare mediamente ne trovo altri dieci dovre vorrei andare a mangiare….

  14. Stenildo scrive:

    Solo per il fatto di aver nominato il grande barone avete il mio profondo rispetto. Bravò.
    Vi consiglio anche Bar Au Rêve, a montmartre, le baratin, a belleville, e Au passage, grand boulevards.