tortino di patate, feta e semi di finocchio

Sembra strano pensare che la patata sia arrivata tardi nella nostra alimentazione, si è affermata in Europa solamente con la fine del secolo XVIII. (wiki)

Le patate fanno parte di quegli alimenti che cucinati in qualsiasi modo sono sempre deliziosi, non si è mai conosciuto nessuno che dicesse… ah le patate, no, non mi piacciono. Le patate sono buone perfino lesse!
Questa ricetta si può considerare una variazione del gratin dauphinois, ricetta classica francese.

Ingredienti
5 patate medie
150 g di feta
1vasetto di yogurt greco da 150 g
paprica
semi di finocchio
(un uovo facoltativo)

Tagliare a fette sottili le patate, metterle in una teglia da forno ed alternare ogni strato con il composto preparato con la feta schiacciata, i semi di finocchio (si può rimpiazzare con foglie di isoppo), uno yogurt greco ed eventualmente un uovo se sembra troppo denso. Si mette sale, pepe e paprica. Cuocere in forno per circa 40 minuti a 200 gradi fino a quando sopra non si è formata una bella crosticina scura.

marie

2 Commenti a “tortino di patate, feta e semi di finocchio”

  1. Sara scrive:

    mamma mia che fame mi fate venire!!! sono qui in ufficio e ho un filino di bavetta che mi scorre all’angolo della bocca!
    … non è una bella cosa!

  2. maite scrive:

    ma no saretta, ma no… a proposito come è finita con la terrina di tegoline?