marmellata di feijoa (ovvero acca sellowiana)

Dunque, in Sicilia può capitare di scoprire cose mai viste. L’abbiamo detto, ripetuto e pure teorizzato in qualche foto, ma in questo caso la faccenda (cioé la scoperta) è stata guidata da un profumo intensissimo che si spargeva nella sala da pranzo degli zii (Graziella e Giovanni) in piena Catania. Roba da non credere… un frutto piccolo come una nespola, verde e con un profumo che si fatica a descrivere, wiki dice tra la fragola e l’ananas ma non è che renda pienamente, anzi. La zia calorosa ne ha fatto un pacchettino che ha passato i controlli (e pure le perquisizioni) al chek-in, così una volta a casa, dopo averne sbucciati due il problema era quello di perdurarne in qualche modo il profumo, oltre i tempi di conservazione del frutto, che sono, aihmè, piuttosto corti. Ecco allora la marmellata, inventata un po’ ad occhio perché precedenti non ce n’erano (almeno di conosciuti) e una dedica un po’ particolare a Irene che è piccola piccola e non vediamo l’ora di conoscere.

Benvenuta Irene! Un abbraccio alla mamma, al papà e alle tre sorelline… maite marie e il fotografo (nel cucchiaino…)

La ricetta

Ingredienti
400 g circa di feijoa
1 piccola mela
300 g di zucchero
Sbucciare i fruttini e farli a pezzetti, coprirli di zucchero e lasciare riposare un paio d’ore quindi cuocerli con la mela per un’oretta buona. Togliere dal fuoco e passare a setaccio, far stringere ancora una mezz’ora quindi invasare e sterilizzare. Non si conserva tutto il profumo ma una qualche parte speriamo di sì.

maite

9 Commenti a “marmellata di feijoa (ovvero acca sellowiana)”

  1. marie scrive:

    si viva la piccola irene e non vediamo l’ora di conoscerla. Un grande abbraccio.

  2. agri scrive:

    bellissimo frutto. sembrano nespole ma più profumate! la marmellata deve essere ottima. In quanto a Irene, mi unisco agli auguri

  3. ilfotografo scrive:

    molti auguri a mamma enza

  4. graziella scrive:

    come sempre foto stupende!
    un grande abbraccio a Matie che nonostante la febbre riesce a sperimentare con successo nuove proposte.
    Mi associo agli auguri per la vulcanica mamma Enza ed un caloroso benvenuto alla piccola Irene.

  5. isafragola scrive:

    Mi unisco ai complimenti e agli auguri per la nuova piccoletta

  6. luca scrive:

    Ne arriverà un po’ anche qui?…

  7. maite scrive:

    se sarai molto buono Luchi, vedremo…

  8. lenny scrive:

    Mi hanno regalato un sacchetto con delle feijoa e per me è stata una piacevole scoperta: il loro profumo è intenso e inebriante.
    Copio la ricetta che spero di provare l’anno prossimo.
    Mi unisco agli auguri a mamma Enza e al benvenuto alla piccola Irene :))

  9. Gaia scrive:

    ecco… e’ nata!!
    auguri auguri!!