calamarata puntarelle e bottarga

Puntarelle da queste parte non se ne vedono sempre e spesso, dunque all’occasione occorre essere lesti ad agguantarle. Queste qui erano belle e tronfie con ditoni lunghi un po’ tentacolari che in qualche modo chiamavano il pesce, anche perchÈ l’accoppiata Ë di quelle classiche e sperimentate, a Roma e non solo. Sar‡ che l’amarino della verdure ben si sposa con la declinazione dolce del pesce e qualche volta con la sapidit‡, ma qui non avendo alicette, accanto alle puntarelle Ë finita la bottarga riportata quest’estate da Campisi a Marzamemi. Risultato da leccarsi i baffetti, rafforzato pure da due gocce di colatura di alici giusto per anticiparsi un po’ di gusto romano, visto che domani si riparte!

La ricetta
Ingredienti

pasta formato calamari
bottarga
colatura di alici
puntarelle

Lessare brevemente le puntarelle in acqua leggermente salata, quindi immergerle in acqua fredda. Cuocere la pasta nell’acqua di cottura delle puntarelle, scolare al dente e ripassare in padella con le puntarelle, olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio in camicia. Grattugiare la bottarga e centellinare qualche goccia di colatura.

maite

5 Commenti a “calamarata puntarelle e bottarga”

  1. Saretta scrive:

    Che accoppiata!!!la proverò sen’zaltro!

  2. salsadisapa scrive:

    splendido, non ho le puntarelle ma ho i broccoli, mentre il resto ce l’ho! e stasera pensavo proprio di fare una pasta coi broccoli con la colatura di alici eccetera eccetera… quasi quasi ;-)

  3. agri scrive:

    le puntarelle con le alici sono la mia passione
    questa versione con la bottarga deve essere magnifica, la voglio.

  4. nina scrive:

    cosa vuoi dire alle puntarelle, qui incisive come non mai?
    un bacio a tutti e 3!
    nina

  5. [...] Calamarata puntarelle e bottarga [...]