taste e fuori di taste

Questa volta c’eravamo tutti (tutti e tre..) e, seppure ciascuno secondo la propria natura, ci siamo praticamente spalmati su tutti e tre i giorni della manifestazione tra le navate della Stazione Leopolda, gli stand,

12 Commenti a “taste e fuori di taste”

  1. ilaria scrive:

    Evviva, qualcosa si muove a Firenze! Avrei voluto esser là :)

  2. Anna scrive:

    Complimenti, bellissime foto! GRAZIE!

  3. Enrico scrive:

    Ci volevo andare, ma non si può essere dappertutto!
    E.

  4. carla scrive:

    Buongiorno Calicanti!

    Che evento stratosferico!

    Una meraviglia…io non sarei più tornata a casa…bello bello e bello! :-)

    La tradizione culinaria che si unisce al nuovo in cucina e negli spazi circostanti…tavoli che volano, pareti con pentole antiche unite agli allestimenti minimalisti…

    Ma in quelle ciotoline nel penultimo collage di foto (in basso a sinistra)cosa contenevano Farina?

    Ci raconterete ancora vero?

    Le teiere di vetro ce l’ho alè! ma quelle alzatine con la campana sempre di vetro no :( che delizia che sono così piccole!

    Besitos ragazzi!

  5. ilfotografo scrive:

    @carla, si si, farina. quella con cui è fatta la fettuccina corrispondente.
    Altre cose abbiamo ancora da raccontare (e mostrare) .. nei prossimi giorni. Ma maite è in sicilia e la chiavetta non funziona! un disastro che neanche il ponte di messina potrebbe risolvere, semmai un ponte radio!

  6. enza scrive:

    che voglia di ricominciare a muovermi.
    per adesso guardo con i vostri occhi ed è un bel guardare

  7. marie scrive:

    dai, enza, la prossima volta andiamo tutti insieme. baci da noi tre.

  8. cesca scrive:

    Que bonito!
    A ver si cuando vamos por Italia nos llevais a algún evento como este!
    Baci

  9. alexandra scrive:

    Avrei voluto esserci anch’io…ahimè non ce l’ho fatta.
    Leggo dell’imbalsamazione dei confetti con dedica di Alajmo…é sempre piacevole incontrarlo e poter parlare con lui. Anche se 2/3 volte al mese mi fermo al suo ristorante/negozio/bar (un mondo) ogni volta mi emoziono anche solo a leggere il menu…

  10. afrodita scrive:

    Anche voi persi dentro Taste vedo :-)
    E il “mercatino” di Barthel domenica mattina l’avete visto?

  11. marie scrive:

    @afrodita, si anche il mercato di Barthel… ed era bellissimo. :)

  12. [...] riuscire più a mettere ordine nei pensieri e nell’archivio. Avevamo già detto, parlando di Taste, che su tante cose avevamo voglia di ritornare in dettaglio cominciamo ricordando una bellissima [...]