chouquettes

Les chouquettes le trovi a Parigi, sembrerebbero proprio venire da lì, le trovi in tutti i forni, te le danno in piccole bustine di carta.
I vostri ospiti potrebbero precipitarsi sul presunto bigné alla crema o allo zabaione, ma rimarranno sorpresi perché les chouquettes sono vuote. Eppure così leggere e croccanti che una tira l’altra.

Ingredienti

¼ di litro di acqua (alcuni mettono il latte)
125 gr di farina
60 gr di burro
1 pizzico di sale
50 gr di zucchero
4 uova
granelli di zucchero

Si deve far sciogliere nell’acqua il burro, lo zucchero ed il sale, appena l’acqua bolle, fuori dal gas si aggiunge la farina, girando velocemente, dopodiché si rimette sul gas per far asciugare la pasta, girando continuamente (qui si deve stare attenti a non farla bruciare).
A questo punto, si aspetta un po’ che si raffreddi e si aggiunge un uovo per volta.
Si preleva il composto con un cucchiaino e si mette su una teglia foderata con carta da forno.
Si cospargono le chouquettes con dei granelli di zucchero.
Si mettono a cuocere a 180° per una ventina di minuti fino a quando non diventano dorate.

marie

 

 

 

1 Commento a “chouquettes”

  1. [...] impilate sulle mani. In bocca hanno la consistenza dei bigné, degli choux, o meglio ancora delle chouquettes (e infatti si fanno più o meno allo stesso modo), ma sono salate (leggermente), con un gusto di [...]