spaghetti zucchine, basilico e ricotta salata

Incominciamo a crederci. Che il tempo possa virare al bello per una lunga intera giornata (anche su Roma), che persino la piantina di basilico del supermercato possa ambientarsi nel giardino del fotografo, che si possa lasciare a casa la giacchetta, che i pomodori sui banchi del mercato abbiano un rossore di sole. In tutto questo, se ancora le mani sono pallide, volevamo almeno che la pasta fosse di primavera, se non proprio d’estate, e così con quello che c’era in frigo (!) si è messa insieme una pasta veloce tra zucchine appena saltate, ricotta salata, cipollotto fresco e molto basilico. Tutto molto verde, sfondo e ceramica compresa.

La ricetta

Ingredienti
3 zucchine medie
2 cipollotti freschi
un maazzetto di basilico
ricotta salata
olio extravergine d’oliva
 

Lavare con cura le zucchine e tagliarle a striscioline con tutta la buccia. Tritare finemente i cipollotti freschi, far rosolare in olio extrvergine d’oliva quindi unire le zucchine, salare con parsmonia, cuocere pochi minuti e tenere da parte.
Scolare la pasta al dente, mantenendola un po’ umida, versare nella padella con le zucchine, unire il basilico e la ricotta salata a dadini. Servire con molto pepe.

maite

9 Commenti a “spaghetti zucchine, basilico e ricotta salata”

  1. betta scrive:

    questa secondo me riesco a farla anche io… e ho detto tutto!

  2. luisa scrive:

    anche qui dalle mie parti sembra che il sole si stia decidendo a metter su le tende… incrociamo le dita.

  3. lisa scrive:

    Pasta veloce con quello che c’è in frigo???? bhè, complimenti…squisita!

  4. milou scrive:

    ah, les p*tes..

  5. marie scrive:

    @milou… j’adore le prénom Milou et je pense tout de suite au film. Baci da Roma

  6. Glu.fri scrive:

    Beh qui mi sta succedendo tutto al contrario…inizia il freddo,il basilico e´triste ma io sono come le compagnie aeree, mantengo il mio fuso orario che e’ a milano ed e’ primavera quindi adesso andro’ a caccia d zucchine e c. e faro questa ricetta semplice e impeccabile …ecco…

  7. Alex scrive:

    Magari cucinando questa pasta vira al bello pure qui. Più di una giornata di sole non ci è concessa.
    Quelle ceramiche sono deliziose

  8. Gaia scrive:

    Ho letto il titolo e ho pensato: e’ arrivata l’estate!

  9. ely scrive:

    Questa mattina mio nipote mi ha svegliato con in mano una foglia di basilico, oltre alla dolcezza di quel piccolo gnomo, quel profumo d’estate mi ha fatto alzare in uno stato di benessere. Bella e semplice questa ricettina, e grazie per aver messo anche la provenienza delle ceramiche :->