minestra di cucuzza lunga 2 (con piacentino e limone confit)

Ieri avevamo messo le mani avanti per annunciare che, per qualche giorno, questo blog avrebbe sofferto di nostalgie estive, soprattutto che qui, tra le montagne, è ripartito un grigiore che illanguidisce (non soltanto il gatto). Ci(mi) manca un po’ il sole, la luce e un ritmo disteso altezza amaca che considera(va) tra gli impegni della giornata giusto il mare, il sonnellino e il cinema all’aperto. Pazienza, convinciamoci che ogni stagione ha il suo piacere pensando che presto mangeremo funghi, che (forse) faremo in tempo ancora per gli ultimi mirtilli, ritrovando la prima copertina e sapendo di poter riaccendere il forno con piacere.

Ma tra i ricordi dell’album delle vacanze (e anche nel pacco di cose trasportate via nave+auto) c’è ancora (verdissima e pure un tantino ingombrante) la cucuzza lunga, quella specie di zucchina gigante che compariva ieri tra tra le cartoline degli orti estivi, insieme a pomodori, basilico, gatti e cavoli trunzi (e di questi ne riparleremo). La minestra di cucuzza lunga è una delle faccende più tipiche della cucina siciliana di campagna e infatti ne avevamo già parlato l’anno scorso. Quest’anno però ci siamo dati alle variazioni utilizzando il piacentino al posto del pecorino pepato e soprattutto sostituendo il sale con il limone confit: risultato profumato, delicato e pieno di estate… (sigh).

la ricetta

1 cucuzza lunga
3-4 pomodori
3-4 patate
1 grossa cipolla
200 g di piacentino
1 pezzetto di limone confit
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
pepe

In una padella larga a  bordi alti far soffriggere nell’olio i pomodori pelati, privati  dei semi e schiacciati con una forchetta, aggiungere la cipolla affettata sottilmente, le patate e la cucuzza a pezzettini (precedentemente privata della buccia!). Coprire tutto di acqua e lasciar cuocere per 40 minuti; quando la minestra comincerà ad essere morbida unire il piacentino tagliato a pezzettini e, se fosse necessario, ancora un poco di acqua. A fine cottura aggiungere il limone confit regolandosi come se fosse sale o dado e aggiustare di pepe.
La minestra di cucuzza lunga è buonissima sia calda che fredda (ma non di frigo!).

maite

11 Commenti a “minestra di cucuzza lunga 2 (con piacentino e limone confit)”

  1. Azabel scrive:

    Bentornati! :)))
    Pure qui siamo tutti illanguiditi… epperlamiseriaccia, il frescolino va bene ma ancora un pochino di sole l’avrei gradito molto volentieri!

  2. agri scrive:

    bellissime le cucuzze lunghe. sono senz’altro paleoortaggi. mi sa che anche i dinosauri le mangiassero. ma la zuppa è senz’altro una fase alta dell’evoluzione!

  3. marta scrive:

    scusate ma per limone confit che intendete?

  4. stefano scrive:

    effettivamente: limone confettato?

  5. maite scrive:

    @Azabel: mannaggia, mannaggia ma dici che è definitivo? io ci spero ancora… illusa
    @agri: i dinosauri sicuro, ma in un sol boccone
    @marta e @stefano: mi sa che faremo un post a breve visto che è la mia nuova ossessione, trovate notizie da comida qui (http://www.montag.it/comida/archives/004177.html) e da virginia qui (http://spilucchino.blogspot.com/2008/04/limoni-confit.html) e da sigrid qui (http://www.cavolettodibruxelles.it/2005/10/citrons-confits) insomma siamo gli ultimi arrivati in fatto di limoni confit ma temo (!) che la mania ci durerà un bel pezzo.
    @francesca: grazie

  6. ilaria scrive:

    ottimo per fare la fuori la cucuzza enorme che ho in casa!

  7. Sara scrive:

    rientro tristissimo anche il mio :( dalla Sardegna calda ed assolata al piovoso Trentino… no proprio non va!
    rientro rallegrato da una delle mie ricette preferite. Se solo si trovasse qui la cucuzza lunga!
    ps: Maite, ricorda che la cucuzza va sbucciataq, ed evita ad altri di fare il mio errore…. la prima volta che ho fatto la zuppa ho sputato bucce tutta la cena…. ;)

  8. maite scrive:

    @Sara: telefona! sta (una) cucuzza aspietta a te. Grazie per il suggerimento, in effetti mi sembrava ovvio ma è una cosa che difronte alla prima volta può succedere, ora specifico

  9. [...] Sì, ma usare per cosa? Un po’ per tutto davvero, a crudo e a cotto: un esempio recente qui e qui e una cosa bolle in pentola per [...]

  10. [...] minestra di cucuzza lunga 2 (con piacentino e limone confit) ? la …7 set 2010 … La minestra di cucuzza lunga è una delle faccende più tipiche della … mie ricette preferite. Se solo si trovasse qui la cucuzza lunga! … La cucina di Calycanthus è il diario di cucina di due amiche e di un fotografo. … dettagli [...]