rillettes di sgombro

Quando cucina (La) Marie, il fotografo si lecca i baffi. Perché di sicuro ci scappa, oltre all’invito a cena, una borsettina piena di leccornie, un po’ come quella che il Lupo vorrebbe sottrarre a Cappuccetto. il fotografo-lupo, questa volta non ha resistito neanche un po’, e prima ancora di scrivere il post e scaricare la foto, quel barattolino (eh, proprio quello che si vede lì dietro) se l’era già spazzolato! Tutto. Sarà che aveva ancora l’acquolina in bocca da quella volta che Maite se l’era fatto e fotografato (e mangiato) tutto da sola, e magari anche per quelle codine di sgombretti di cui è (magari) un po’ invidioso.
Eh, ma Questa rillette viene direttamente da Parigi (Marie e Parigi poi, sono ancora un altro romanzo), dal libro “Pâtes à tartiner” preso proprio nella libreria La Cocotte che ha ospitato la presentazione dell’ultimo lavoro di Keiko Oikawa di cui La Marie è un’ammiratrice segreta e feticista.



La ricetta

Ingredienti

250 g di sgombro affumicato senza pelle e senza spine
200 g di philadelphia
la scorza e il succo di mezzo limone
2 cucchiai di prezzemolo
2 cucchiai di erba cipollina
pepe
Sbriciolare lo sgombro, avendo avuto cura di togliere le eventuali spine. Mescolarlo al formaggio, aggiungervi la scorza, il limone, le erbette fresche ed il pepe per finire.
Si conserva in frigo per almeno cinque giorni.

(la) marie (e il fotografo)

6 Commenti a “rillettes di sgombro”

  1. annies scrive:

    Pa-ri-gi! Pa-ri-gi!
    Ho visitato la libreria La cocotte ed ho trovato vere chicche, case editrici inimmaginabili che giocano con cibo ed illustrazioni nello stesso tempo; praticamente i libri che avrei voluto fare io :)
    Quando passate di qui fatemelo sapere, mi raccomando!

  2. Micaela scrive:

    affare fatto, preparo per mercoledì e dico che è francese …
    ma va bene anche uno scatolone di sgombri sott’olio opportunamente sgocciolati?
    abbracci a tutti

  3. marie scrive:

    @annies, sai che un po’ ti invidiamo…è proprio a Paris che Maite ed io ci siamo conosciute. Si, la prossima volta che veniamo ti faremo sapere.

    Intanto vai per noi al Marché d’Aligre.
    Vai anche da Merci e poi raccontaci. In questo periodo c’è un allestimento sulla seta molto bello.

    @Micaela, la ricetta diceva sgombro affumicato, però tentar non nuoce e poi raccontaci. Baci

  4. il ramaiolo scrive:

    buono!!! Mi hai fatto venire una voglia! Ne preparo sempre una molto simile ma forse ancora più rapida… quella dell’ultimo momento… Ciao!!

  5. valentina scrive:

    Care ragazze questa rillettes andrebbe bene con il mio pane.. proverò prestissimo a farlo vedremo come verà nelle mie mani da pasticciona.. bacio a presto

  6. stefano scrive:

    Questa la faccio, però davvero non mi fate capire niente delle vostre geografie.