agretti al pompelmo con salmerino

Non proprio una ricetta ma almeno un consiglio: agretti, salmerino e qualche spicchio di pompelmo pelato a vivo. c’est tout.

Pulire gli agretti, è la cosa più lunga e più barbosa (vanno elininati uno alla volta i gambetti duri, ma perlomeno è facile, basta tagliare dove non è più verde). lavarli bene in uno scolapasta, quindi lessarli in acqua bollente leggermente salata. Scolarli al dente, passarli sotto l’acqua fredda e accompagagnarli con qualche trancio di salmenrino affumicato e spicchi di pomplemo (se avete pazienza pelateli a vivo). Un filo di olio e pepe bianco.

1 Commento a “agretti al pompelmo con salmerino”

  1. angelo scrive:

    Molto carino, ma il salmerino cos’é? e dove lo trovo?