faenza

Nella foto qui sopra era un autunno quasi inverno, faceva freddo, anche perché eravamo a nord, carichi di emozioni e di maglioni di lana per presentare in anteprima i nostri libri. Poi c’è stata Milano, presentazione ufficiale ma calda con Angela Frenda, Paolo Marchi e Gianluca Biscalchin in un febbraio piovoso, carico di minne di zucchero.
Venerdì prossimo sarà, speriamo, la primavera conclamata di questi ore e saremo a Faenza, questa volta al gran completo (vale a dire fotografo incluso) per chiacchierare con Silvia Lanconelli dei libri, ma anche del/dei nosti blog e di tante altre cose. La serata è organizzata da nove100 (cioé Erika, Federica e Rita), e se il posto non lo conosciamo ancora dal vivo, da quel che abbiamo visto e intuito ci piace già.  Le fanciulle hanno preparato pure qualche cosina da mangiare tirandola fuori dalle paginette siciliane e toscane, dunque non vi resta che venire.

L’appuntamento è venerdì 13 maggio alle 18.30
in corso Mazzini 96/a, Farenza
per info qui

13 Commenti a “faenza”

  1. loredana scrive:

    Aspetterò il reportage , mi sarebbe piaciuto conoscervi di persona !
    Spero a breve in Abruzzo.
    Ciao loredana

  2. questo matrimonio a palermo s’à ddà fare..

  3. gaia scrive:

    In bocca al lupo, miei prodi!

  4. lydia scrive:

    Sappiate che se non mi autografate i libri non vi vengo più in sogno e non vi sogno neanche più ;-))

  5. fra scrive:

    Mi piacerebbe venire ma la distanza è un problema…aspetteò il resoconto per rifarmi gli occhi

  6. guglielmo scrive:

    ma in toscana non ci passate?
    pisa? :P
    cosi’ ci si vede :)

  7. nicola scrive:

    Bhè..sicuramente un’occasione fantastica, mancare è un delitto, solo l’estrema distanza mi tiene lontano agli estremi dell’europa da gustare e vedere un connubio elegante di espressione e sapore, perchè olre all’occhio anche il palato vuole la sua parte nella giocosa danza di emozioni che è l’arte!
    Saluti

    Nicola

  8. manuela scrive:

    Ho comprato il vostro libro siciliano…ragazzi che bello, che emozioni, che nostalgia della terra dei miei nonni. E che vero, sapori autentici, di casa. Un bagno sensoriale di quelli che toccano l’anima.
    Bravi, mi sono commossa quando l’ho sfogliato per la prima volta.

  9. Anch’io ce l’ho già. Il mese scorso sono stata in vacanza in Sicilia e me lo sono riportato a casa come souvenir! E’ stupendo.

  10. Ila scrive:

    Sono sicura che anche a Faenza avrete fatto conquiste. Dopo tutto il vostro tocco e’ irresistibile. In attesa di un resoconto completo della serata, per sentire meno nostalgia di voi sono qui a sfogliare ‘le creature’. Una pagina dopo l’altra e mi perdo nuovamente nei vostri racconti culinari, nei vostri meravigliosi viaggi, nei profumi e nei colori, nei volti e ripenso alla passione all’ entusiasmo, alla fatica che ci avete messo e ancora mi commuovo. Siete grandissimi.

    CIAO

  11. agnese scrive:

    ma a roma??? quando quando?

  12. Alessandra scrive:

    Che bello, auguri e vendete tanti libri!

    Ciao
    Alessandra

  13. [...] romagnola a Faenza per la presentazione dei nostri libri nello spazio nove100 di cui avevamo detto qui. E se il bel tempo lo si coglie dal mattino, qui lo si coglieva a meraviglia: Silvia, che di questo [...]