bologna a quiz

Abbiamo disfatto da poco le valigie, lavato due cose indispensabili, messo “ordine” (si fa per dire) nel frigo del fotografo che di nuovo è nuovamente ora di ripartire (due calycanti su tre) per la Sicilia. In tutto questo andirivieni di arrivi e partenze, le schede delle macchine fotografiche si intasano di luoghi, di facce, di cibo (e pure di vino), di cose nuove e di cose ritrovate in particolare proprio qui, a Bologna. Sì perché a Bologna due calycanti su tre (non diremo quali e non diremo quando) hanno fatto per intero o almeno in parte l’università, percorrendo in anni diversi e in modi molto diversi gli stessi portici, le stesse brume.

Deve essere questa la ragione di fondo che ha fatto di questo post un’accozzaglia di immagini tutte frammiste e ri-mescolate, come se le avessimo ripescate già adesso, che sono nuovissime, in un cassetto stratificato di memorie. Vanno pigliate così dunque, un po’ come un indovinello, con alcuni indizi però, come sassolini bianchi lungo la strada.

1. La camera a sud ci ha accolti come se la conoscessimo da sempre, come se da sempre fosse stata lì, anche nella Bologna che molti e molti anni fa abbiamo conosciuta. Ha tanti volti e tanta cura, Roberta dietro le rose rosse, Lorenzo dietro al bicchiere, Silvia davanti alla sua timidezza e poi libri, parole, chiaroscuro e trasparenze, vino e cibo.
Ci siamo tornati tante volte nel nostro week end bolognese come se fosse il punto di partenza e anche di arrivo, ci torneremo presto, prestissimo con la voglia di far qualcosa insieme.

Camera a sud
via valdonica, 5

2. Da Francesco ci ha mandato Lorenzo. Alici marinate spettacolari insieme a un sacco di altre cose, ma per una volta e per fortuna ci siamo dimenticati di fotografare, abbiamo fatto giusto in tempo ad inquadrare, prima di gozzovigliarli, gnocchetti con piselli e ricciola e linguine con asparagi, vongole e scampi. Ci torniamo, sicuro.

Da Francesco
via Mascarella, 75

3. a L’ostetria del sole ci si porta il cibo da casa esattamente come nelle fiaschette romane, deve essere per questo che il fotografo, tornandoci, aveva l’aria di averci passato la gioventù… del resto è lì, tale e quale, più o meno, dal 1465

Osteria del sole
vicolo dei ranocchi, 1/d

4. Eatitaly a Bologna è molto più piccino che a Torino, ma è in una struttura spettacolare, ti danno i tortellini e avevano pure i nostri libri in bella mostra…

5. il mercato ci attira a qualunque latitudine, a Bologna è coloratissimo, ma piuttosto nordico e composto, un urlo impressionante però lo abbiamo scovato proprio lì…

14 Commenti a “bologna a quiz”

  1. claudia.f scrive:

    scusate, ma la quarta foto? cos’è????

  2. gaia scrive:

    non c’è ricetta, oggi, ma un sacco di bella vita invece!
    ;-)
    grazie!

  3. Reb scrive:

    Qui lo dico e qui rimarrà ad imperitura memoria: ho un debole, debolissimo per le barbe.
    E camera a sud mi ricorda una trasmissione radiofonica che ascoltavo anni fa. Bei tempi davvero. E gran bel tempo anche a Bologna.

    • maite scrive:

      barbe?! bionde, rosse o brune? e qui mi torna il dubbio Reb: ma tu e quella del fotografo, intesa come barba, non vi siete mai incrociate?

  4. lydia scrive:

    Conosco Bologna troppo poco, purtroppo.
    Ero convinta che la chiamassero “la rossa” per la sua vocazione politica, invece ho scoperto che il motivo è un altro…
    Bacioni dal treno

  5. kosenrufu mama scrive:

    che bello , a bologna!!!!
    scusami permetto di linkarti questo mio post
    http://esterdaphne.blogspot.com/2011/03/random-2.html
    perchè la foto del verduraio, è identica, stessa posa stessa espressione!!! mi fa troppo ridere!!! e lui forse non sa ormai quanto è famoso!!
    un abbraccio

  6. silvia.moglie scrive:

    mi vergogno, non conosco bologna, non quella che vedo in queste fotografie, non quella dei vostri occhi. dovrò rimediare al più presto, perchè mi piace troppo quello che si intravede.
    @kmama ti ho pensata, stesso scatto.

  7. apranzoconbea scrive:

    che bel reportage! e poi c’è la mia pescheria (nel senso che ci passo in bici ogni giorno a vedere cosa offre il mare) e il compianto che fa sempre un certo effetto!

  8. roberto scrive:

    Ciao complimenti per il blog!! Ti scrivo per informarti che sto facendo un contest nel mio blog! se ti va di partecipare vieni a vedere di cosa si tratta!! Ciao e grazie!
    http://www.myart-robertomurgia.blogspot.com/2011/05/cook-with-my-art.html

  9. Alessandra scrive:

    Che bella Bologna, una delle mie citta’ preferite :-). Vorrei essere li’ adesso!

    Grazie per il reportage :-)

    ciao
    Alessandra