chips di sedano rapa

Si potrebbe pure dire che questa è una settimana di cavoli e rape, ed in effettiè vero che quando si ha un alimento tra le mani si finisce spesso per rivoltarlo da tutti i lati.
Dunque oggi con il sedanorapa (vedi dizionario) ci abbiamo fatto delle chips che sono piene di virtù, dietetiche in primo luogo… sono cotte in forno, assolutamente senza grassi (!) ma hanno un gusto divertente, appena dolce e una consistenza tra il croccante e il morbido. Sono facilissime da fare e si conservano in un barattolo ben chiuso per qualche giorno e accompagnano bene le prime zuppe… 

 

Ingredienti

Sedanorapa fresco
sale (aromatizzato)

Tagliare il sedanorapa a metà in senso verticale, quindi tagliare delle fettine piuttosto sottili. Disporle su una teglia coperta di carta da forno, spolverizzarle di sale (se si preferisce aromatizzato)  e infornare in forno già caldo a media temperatura, sorvegliandole con attenzione perchè tendono a briciarsi velocemente. Quando sono dorate da un lato girarle e farle imbiondire appena appena anche dall’altro lato

maite 

 

 

 

6 Commenti a “chips di sedano rapa”

  1. Così impariamo ad usare nuovi ingredienti, e anche l’alzatina coinvolta nella foto è incantevole!

  2. Maite scrive:

    twostella, così mi tocchi sulle mie debolezze! ho una passione insana per le alzatine, le colleziono insensatamente! questa qui viene da un mercatino di barcellona e fa parte di un servizietto in miniatura, di quelli per le bambole, che comprende anche salsiere mignon e una zuppiera di cui mi sa che domani ci sarà qualche notizia…

  3. barbaraT scrive:

    il sedano rapa l’ho scoperto solo di recente e me ne sono letteralmente innamorata.. adoro più in generale il sedano (sarà perché mia madre quando mi aspettava ne ha mangiato in quantià industriali??), questo meraviglioso ortaggio è tanto brutto quanto sorprendente, fino ad ora l’ho solo usato per la vellutata che adoro, ma voglio provare anche questa versione…
    un chiarimento, forno a media temperatura cosa intendi? 180 °C?

  4. Maite scrive:

    vedo il tuo messaggio solo ora Barbara… il forno, come sai, è un po’ soggettivo quello che ho qui che è un po’ “stupido” l’ho regolato tra 150° e 180° ma uno più evoluto credo possa stare tranquillamente sui 180°.
    Sulla vellutata invece hai anticpato di qualche ora la ricetta di domani…

  5. [...] ponte alle grazie « chips di sedano rapa [...]

  6. cricri scrive:

    ero alla ricerca di un modo per sfruttare golosamente un bel sedano rapa e…sono capitata qui. Le chips mi ispirano un bel po’, mi sa che proverò questa alternativa alle varie ricette che ho letto in giro.
    Concordo sull’alzatina, deliziosa.
    E anche il blog, bellino bellino bellino!
    Cri