con le prime albicocche

Al mercato non c’è stato verso di resistere. Sono le prime, compensano (in parte) dell’acqua di questi giorni e alleviano l’attesa delle 16 (contate!) albicocche che maturano (per la prima volta) sull’alberino nel giardino del fotografo.

Decidere cosa fare di quel raccolto sarà cosa cosa dura, con queste invece è stato facilissimo e veloce: esecuzione scolastica della torta di yougurt (quella dei misurini per capirsi) nella variante frutta fresca. Tra colazione e merenda ci sta un bojou!

Ingredienti

1 vasetto di yougurt bianco (125 g)
6-8 albicocche
4 uova
2 vasetti e 1/2 di farina
1 vasetto e 1/2 di zucchero
3/4 di vasetto di olio extravergine di oliva
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito

Frullare metà delle albicocche con lo yogurt e affettare sottili le altre. Montare le uova con lo zucchero, unire l’olio, lo yougurt, il sale, la farina, il lievito, alla fine metterci anche i pezzettini di albicocca.
Versare nella teglia imburrata (meglio a cerniera) e cuocete in forno già caldo a 180°C per circa un’ora.

5 Commenti a “con le prime albicocche”

  1. Erika scrive:

    La torta allo yogurt (fatta con i vasetti!!) con le albicocche sarà assolutamente mia per la colazione di domani!! Non vedo l’ora di addentarla!!

  2. Daphne scrive:

    Le prime, anche un po’ sciapine, purchè siano ITALIANE!
    Io becco albicocche dai posti più disparati e quasi impensabili…albicocche del sud Africa *__*
    Giammai!
    Intanto mi godo le vostre ^__^

  3. angelo scrive:

    Mi piace l’idea di frullare la frutta con lo yogurt. Grazie. A.

  4. martina scrive:

    Adoro le albicocche!!!!

  5. comidademama scrive:

    Ottima idea, frullare le albicocche con lo yogurt. Ci proveremo.
    Dopo la variante che facciamo qui a casa con i frutti di bosco questa è perfetta per salutare la vicinissima estate!