olive ascolane al contrario

Se le olive all’ascolana non ci fossero dovremmo inventarle, nella zona di Ascoli le fanno anche ripiene di pesce, una delizia…
Noi ne abbiamo fatto una versione un po’ pagana.
Questa ricetta la dobbiamo a Bir and Fud, pizzeria romana a Trastevere: birra artigianale, pizza con il lievito madre e altre cose buone.
E a noi piacciono i contrari, gli specchi e i rovesci, così ci siamo affrettati a sviluppare l’idea.
Il principio dunque è fare delle polpette con il ripieno delle olive e mangiarle accompagnate da un’insalatina di olive tagliate a pezzetti. Ne viene fuori un antipasto insolito ma pericoloso, come per le olive è difficile smettere!


Ingredienti
300 gr di carne di manzo macinata due volte da mangiare cruda
150 di prosciutto crudo, di quello saporito
olive condite e senza noccioli
sale e pepe
Si preparono delle polpettine con la carne macinata, il prosciutto macinato ed una manciatina di olive tagliate a pezzettini e si fanno friggere in un po’ di olio.
Dopodiché si tagliano a pezzetti o meglio si “pestano” le olive rimanenti e si mangiano insieme alle polpette ben calde.

 

marie

4 Commenti a “olive ascolane al contrario”

  1. Lory scrive:

    Io anche lo faccio,i contrari intendo ;-)
    Qualche tempo fa con i pizzoccheri ad esempio ;-)
    Questa vostra chicca è davvero incredibile,ho una delle mie due streghe che si farebbe uccidere per una ascolana,proverò a proporle anche questa versione!
    Ho passato 3 anni della mia vita nella Marche,e un pezzetto del mio cuore è rimasto la,grazie per avermici riportata ;-))

  2. Ross scrive:

    E’ davvero originale!! Brave brave.

  3. Maite scrive:

    grazie twostella e grazie ross, troppo carine…