lenticchie à la moutarde

Per molto tempo le lenticchie le abbiamo vissute come derelitte. Sì, sì, certo fanno bene e a capo dell’anno sono irrinunciabili, ma appunto rinunciando a cucinarle per il resto dell’anno ci si ritrovava il 31 alle 18 con un paccone di irrinunciabili-lenticchie e l’imbarazzo di metterle in pentola. La previsione era facile e mai smentita: insipide, stracotte, punitive.
Poi, come nelle storie a lieto fine, un’intuizione, una ricetta sussurrata da qualcuno, qualcosa letta da qualche parte e le lenticchie le abbiamo messe insieme alla senape…

la qualcosa ha decretato la fine di un’epoca e l’inizio di una nuova, prima delle lenticchie e dopo le lenticchie.
Lo spartiacque è stato significativo nella nostra dieta non solo perché la ricetta funziona in sè, ma anche perché ha sdoganato l’alimento: le lenticchie sono pure buone, e sono buone più di una giornata l’anno.

La ricetta

Ingredienti
lenticchie
cipolla
alloro
olio extravergine di oliva
sale
senape in grani

Dosì a occhio, secondo le quantità e la fame.
Cuocere le lenticchie con la cipolla tagliata in grossi pezzi, qualche foglia di alloro e poco sale facendo attenzione a non strafare (appena sono morbide spegnere!). Scolarle in un colapasta e passarle velocemente sotto l’acqua fredda (senza esagerare), raccoglierle in un’isalatiera condirle con un paio di cucchiai di olio extravegine di oliva e cucchiaiate generose di senape. Mescolare bene e papparsele.

7 Commenti a “lenticchie à la moutarde”

  1. con la senape in grani?? devo provare! Io le lenticchie le mangio tutto l’anno, le adoro e poi fanno cosi bene!!

  2. verdecardamomo scrive:

    anche io le mangio tutto l’anno e dato che contengono molto ferro noi donne le dovremmo mangiare almeno 1 volta a settimana!!!io in genere oltre l’alloro metto la curcuma..proverò anche con la senape

  3. sulemaniche scrive:

    mai provate con la senape…geniali!

  4. Gaia scrive:

    Io le lenticchie, di cui una versione in carne e ossa ce l’ho pure in casa, penserete mica che le faccia solo per il 31?
    Ma mai provate con la senape.. siete sempre una rivelazione!
    :-)

  5. Ros scrive:

    per la verità a fine anno non riesco mai a mangiarle troppo sazia dal banchetto precedente! però in compenso io le mangio sempre almeno 1 volta alla settimana a volte con la pasta altre senza, e dovrò provare questa tua versione con la senape in grani, sempre se riesco a trovarla :-)

  6. Nero di Seppia scrive:

    Che dire, le lenticchie sono pazzesche e da questa ricetta mi sembra basti un’ottima materia prima per deliziarsi a livelli mai visti! :)

  7. Gaia scrive:

    non so mai cosa farne della senape in grani! proverò la vostra ricetta, grazie!