zuppa scaldacuore di lenticchie e zenzero

Ok, è accertato, è novembre.

Così, senza accorgercene, è risalita dentro la voglia di zuppa, quella da stringere tra le mani come un manicotto scaldacuore, come il conforto asciutto di una giornata bagnata.

La ricetta

Ingredienti

500 g di lenticchie rosse decorticate
4 cm di zenzero fresco
3 cucchiai di olio d’oliva
1 cipolla
1 lime
coriandolo fresco
sale e pepe

Rosolare a fuoco dolce la cipolla tagliata sottile con lo zenzero fresco, precedentemente pulito e tagliato a fettine con l’olio d’oliva. Aggiungere le lenticchie dopo averle verificate ed 1, 5 litro di acqua calda. Far cuocere fino a quando le lenticchie non sono cotte circa 30 minuti, regolare di sale e di pepe. Aggiungere alla fine coriandolo fresco tritato ed il succo di 1 lime.

Le lenticchie possono essere piccole, grandi o piccolissime e naturalmente, come di quasi tutto in natura, si dice che più son piccole, migliori sono. Sono pure di tutti i colori: marroni, verdi, nere, gialle ed anche rosse. Le lenticchie rosse, ovvero quelle “decorticate” (cioè senza lo strato più esterno) hanno un bellissimo colore, non proprio rosse rosse, ma di un arancione sparato. Poi cuocendo il colore che ricorda l’estate si perde, chissà perché…

7 Commenti a “zuppa scaldacuore di lenticchie e zenzero”

  1. maia scrive:

    semplicemente divina!!

  2. Gaia scrive:

    buone le lenticchie. oggi per pranzo in versione piu’ basic.
    questa versione, presto sulla mia tavola.
    buona giornata!
    Gaia

    ps. è nato il trentino?

  3. io è da fine ottobre che vado avanti a zuppe calde e coccolose! le lenticchie rosse le ho in dispensa..e questa è una bellissima idea per utilizzarle. Peccato che il bel colore si perda in cottura..se metto un cucchiaino di salsa di pomodoro ci sta male?

  4. Stefania scrive:

    Una bella zuppa
    ciao

  5. cristina scrive:

    e se non si ha il coriandolo fresco???