salade de fruits d’hiver

Se la torta di ieri potrebbe essere eletta a portabandiera della categoria massima resa con minimo sforzo, il gioco di oggi potrebbe, al contrario, vantarsi di molto sforzo a rischio di scarsa comprensione. E allora perché buttarsi in un’impresa del genere?

Perché la salade de fruits, l’insalata di frutta, benché sia un compito più difficile di quel che sembra, ha l’indubbio vantaggio, quando riesce, di avere equilibrio, di compensare pranzi che non sopporterebbero altro finale, di spendere aromi e profumi in uno stadio molto pulito. Anche se sì certo, per sbucciare a vivo arance, pompelmi e mandarini una certa dose di masochismo occorre.
L’ispirazione per questa salade viene da Edda che qualche giorno fa su gastronomia mediterranea aveva pubblicato la salade d’agrumes di Gilles Choukroun in cui spezie e erbe aromatiche si mescolavano alla frutta, con aggiunta di olio di oliva, acqua di rose e latte di mandorla. Ovviamente abbiamo giocato le variazioni, un po’ perché non avevamo tutto in casa, un po’ per vedere che succedeva. Poi abbiamo infilato tutto in cialde e servito così, gisto per metterci un po’ di scnografia.

La ricetta

Ingredienti
2 arance
2 pomplelmi
6 mandaranci
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
2 cucchiai di acqua di fiori di arancio
una manciata di pistacchi (non salati)
qualche noce
1 cucchiaino di semi di coriandolo
un mazzetto di erba cedrina
zucchero a piacere

Sbucciare a vivo la frutta (!) raccogliendo man mano il succo in un’insalatiera. Disporre la frutta in una ciotola e unire l’olio extravergine di oliva (aiuta a separare gli spicchi e a non trasformare tutto in una paccottiglia), zuccherare a piacere il succo e unire l’acqua di fiori di arancio quindi versare tutto sugli agrumi. Aggiungere pistacchi, noci e coriandolo e all’ultimo istate l’erba cedrina, farcire con la salade le cialde da gelato e servire.

5 Commenti a “salade de fruits d’hiver”

  1. gabriella scrive:

    come siete chic!

  2. vaniglia scrive:

    ordinato libro mele. arriva lunedì! XD non vedo l’ora.
    un bacio a tutti i calicanti!

    rossella

  3. Gaia scrive:

    tres bon son sicur!
    ;-)

  4. maite scrive:

    @gabriella: seee…
    @vaniglia: baci a te e facci sapere!
    @giaià: ;;) on t’aime.

  5. Edda scrive:

    Fresca ed elegante…senza parlare della foto giocosa. Mi piace molto questa versione!
    Grazie ;-)