tè allo zenzero (home made)

Probabilmente non serve dirlo né ribadirlo, qui la cucina langue.
Poca voglia di imbracciare il cucchiaio, di allacciare il grembiule, di dar fiato al trito-mixer, di mettere le mani in pasta. Poca voglia persino di sfogliare riviste, di allungare la lista del “da-fare-al-più-presto!” e del resto sembra, statisticamente parlando, che gennaio sia un mese di letargo.
E allora in attesa del risveglio di primavera, annunciato da una luce che comunque si allunga e si scalda, ci rintaniamo in casa a perder tempo (?!), con in braccio una tazza di questa infusione di zenzero che, è assodato, crea dipendenza.

La ricetta

Ingredienti
Zenzero
limone
miele

Mettere a bollire l’acqua con 2 cm circa di radice di zenzero (sbucciata e tagliata per il lungo in fogliette sottili). Nel frattempo sul fondo di ogni tazza mescolare 1 cucchiaino di miele con 1/2 cucchiaino di succo di zenzero (l’ideale è scchiacciarlo con uno schiaccia-aglio, ovviamente pulito ma esistono anche grattugine di ceramica espressamente pro-zenzero, e al limite può andare bene pure la grattugia normale) e 1 cucchino abbondante di succo di limone. Quando l’acqua ha bollito allegramente per qualche minuto vesrsare nelle tazze e servire subito.

17 Commenti a “tè allo zenzero (home made)”

  1. che invidia! non compro lo zenzero da un sacco di tempo perché finisce sempre per marcire nel frigo… chissà perché lo desidero solo quando non ce l’ho! :)

    • maite scrive:

      questa faccenda la conosco! non per lo zenzero, ma per mille e una altre cose che desidero solo quando sono latitanti per poi abbandonarle al loro destino se sono invece abbondanti.

  2. Claudia Annie scrive:

    un tè molto delicato e insolito! complimenti :) un bacio!

  3. Gaia scrive:

    ma lo sai che ho scoperto che lo zenzero mi piace un sacco pure nell’orzo?
    così, poi, mi sa che fa pure bene al raffreddore, eh?

  4. maite scrive:

    @Claudia Annie: in realtà se abbondi con il succo di zenzero è bello piccantino ;)
    @Gaia: eh certo che fa bene al raffreddre! solo che pare proprio che crei assuefazione… io te l’ho detto, eh.

    • marie scrive:

      io lo dico… diventa una droga e crea dipendenza… quest’anno a carnevale mi voglio vestire da ginger. :)

    • strambilla scrive:

      B_U_O_N_I_S_S_I_M_O!!!! veramente squisito e se crea dipendenza ben venga, intanto mi ci curo il raffreddore :-)
      le vostre ricette e le foto mi piacciono tanto :-) :-) :-)

  5. dite che fa bene al raffreddore? cacchio lo somministro al mio boy stasera..e che dite lo posso fare con lo zenzero secco?

  6. July scrive:

    Da qnd vi ho scoperto non vi lascio più! La mia domanda è simile a qll che mi precede: E’ Possibile usare zenzero in polvere? In che dosi? Grazie

  7. maite scrive:

    ragazze, credo che sì si possa usare quello in polvere ma temo che non sia la stessa cosa né in termini di sapore, né in termini di vitamine. Dunque se deve servire per il raffreddore, procuratevi quello fresco! mi sa che è meglio.. Baci

  8. Che fortuna, ho giusto un pezzo di zenzero freschissimo che ho appena utilizzato per una ricetta da mettere sul blog e visto che la ricetta volendo è pure dietetica vado a preparare subito questo bel tè. Grazie!

  9. clara scrive:

    E’ vero, questa è quasi una pozione magica e in inverno ne facciamo incetta. Pensa che, a volte, nei casi di raffreddore più ostinato, ne mettiamo un po’ in un thermos da sorseggiare durante il giorno anche in ufficio. Per questo a questa tisana anche noi abbiamo dedicato un post.

  10. Silvia scrive:

    In Cina si cura così il raffreddore e l’influenza: si fa bollire dello zenzero fresco tagliato a fettine con la Coca Cola, almeno 20/30 minuti, poi si filtra e si beve lo sciroppo ottenuto. Rimedio usato da tutte le massaie cinesi e riconosciuto/raccomandato dalla Medicina Tradizionale Cinese . Silvia

  11. polly scrive:

    essendo un antinfiammatorio , va bene anche per bloccare il mal di testa sul nascere ; suggerimento del dottor Oz in tv che funziona davvero! ^^

  12. natali scrive:

    Salve! mi sa dire se nel periodo d’allattamento si possa bere il thè allo zenzero? Poi ho letto su un’altro blog che fa anche dimagrire! è vero? e quanto si puo bere in un giorno per non creare dipendenza? Grazie

    • maite scrive:

      Ciao Natali
      sul tè alla zonzero in periodo di allattamento non ti so dire, a me verrebbe da pensare di sì ma mi pare meglio tu chieda a un pediatra. Sul fatto che faccia dimagrire, ehm, non ci spererei troppo, anche se sicuramente lo zenzero è depurativo e anti-infiammatorio (oltre che il fatto di bere liquidi neutri in sè faccia sempre bene!). Della dipendenza da zenzero ho sentito parlare sempre molto in generale, ma non credo che con le normali infusioni giornaliere ci sia rischio…