agnello al limone (quasi Donna Hay)

In partenza avrebbe dovuto essere Donna Hay, semplicemente e unicamente Donna Hay, del tipo scegli una ricetta, ti procuri gli ingredienti e procedi passo passo, libro alla mano.  Ma la verità è che strada facendo la faccenda si è adattata a quello che conteneva, e soprattutto non conteneva, la dispensa e il placard. Agnello certo, un cosciotto disossato, e poi limone ed erbe aromatiche, spezie e patate ancora nuove; ma tra aggiustamenti progressivi, adattamenti necessari e variazioni collaterali ci siamo allontanati a tal punto dalla versione originaria da faticare a riconoscerla. L’ispirazione però, quella sì, è tutta sua.

La ricetta (grosso modo)

1 cosciotto di agnello disossato
1 kg di patate novelle piccole con la buccia
1 tazza di mandorle tritate
2 alicette sott’olio
timo e maggiorana freschi in abbondanza
2 spicchi di aglio
1 cucchiaio di pangrattato
1 cucchiaino di citron confit
1 cucchiaino di pepe di sichuan schiacciato
qualche fetta di limone disidratato o confittato, ma va bene pure fresco
5 cucchiai di olio extravergine di oliva + qb
1/2 bicchiere di Kerner

Lavare le patate e disporle nella teglia da forno, aggiungere l’olio, il citron confit, uno spicchio di aglio e le fette di limone, mescolare bene.
In una terrina mescolare le mandorle tritate, le erbe aromatiche sminuzzate, le alicette sfilettate e schiacciate, il pangrattato, il pepe di sichuan e 1 olio extravergine di oliva qb per avere un compopsto umido ma compatto. Disporlo nella parte interna del cosciotto (dove stavo l’osso per capirsi), legare la carne, salare con parsimonia e mettere nella teglia con le patate. Infornare in forno molto caldo per 10-15 minuti, quindi versare il vino, abbassate la temperatura del forno e proseguire la cottura (dipenderà dalla pezzatura del cosciotto, ma calcolare grosso modo 30-40 minuti).

3 Commenti a “agnello al limone (quasi Donna Hay)”

  1. adoro l’agnello, adoro il limone (ovviamente!!!), adoro il pepe di sichuan…che sia la prossima ricetta che sperimenterò??
    Grazie!!
    elisa

  2. mireille vivier scrive:

    excellent et original ! J’ai régalé la famille !