cartucce di compleanno

Il rischio era che quasi ce ne dimenticassimo, occupati a guardarlo da vicino, giorno dopo giorno, con gli occhi attenti al piccolo cambiare degli istanti. Però poi ci si accorge, e sempre con sorpresa, che gli istanti si sommano, si mettono in fila e fanno mesi e fanno anni, e questo blog ne compie quattro, addirittura.
Che a dirlo così non ci si crede, ma se poi si guarda bene sono talmente tante le cose, le parole, i sapori che quattro li sentiamo tutti quanti.  Quattro del resto sono anche i libri che in questo tempo sono venuti (più gli altri a cui lavoriamo e che matureranno come sempre in autunno), quattro le mani che cucinano (ma a volte pure di più), e molti, molti più di quattro, gli amici che in questa strada abbiamo conosciuto.  Così questa volta festeggiamo (con qualche giorno di anticipo visto che la prossima settimana saremo impegnate in una faccenda deliziosa) con le cartucce di Lydia, la ricetta è sua e sue pure le cartine in cui avvolgere questi dolcetti morbidi un po’ financier, le mani sono invece quelle di Marie, il fotografo e Maite questa volta ci hanno messo solo la bocca, ma il conto alla fine torna uguale, o quasi…

la ricetta la prendiamo pari pari da tzatzichi a colazione, qui la versione originale: http://tzatzikiacolazione.blogspot.it/2009/11/il-cippo-forcella.html che vale la pena di leggere per intero.

Cartucce di Lydia

500 gr burro
250 gr farina di mandorle
450 gr zucchero
8 uova
600 gr farina
estratto di vaniglia
qualche goccia di essenza di mandorle (assolutamente facoltativa)
OCCORRENTE:
tasca da pasticceria
stampini cilindrici
cartine apposite per le cartucce o carta da forno

Cominciare a lavorare il burro ammorbidito con la farina di mandorle, aggiungere le uova una alla volta e poi gli altri ingredienti. Foderare gli stampini con la carta forno e riempirli per 2/3.Infornare a 180 gradi per 15-20 minuti
Tenete presente che con questa dose ne vengono circa 80, quindi regolatevi

19 Commenti a “cartucce di compleanno”

  1. beh allora buon compleanno!!! E sapete che le cartucce le adoravo da piccola ma nn le mai mai fatte..devo rimediare!!

  2. Agnese scrive:

    Augurissimi! 4 anni possono essere tanti o pochi a seconda dei punti di vista ma voi avete prodotto tante di quelle belle cose che sono stati comunque 4 anni pieni e buoni ;)

  3. sara scrive:

    Auguriiiiiiiii
    mmmmmm le cartucce!! le adorooooooooo

  4. auguri!!!!! le cartucce non le ho mai mai assaggiate, ma le trovo molto graziose!!!
    un caro saluto!!
    e.

  5. babs scrive:

    tanti auguri!
    happy birthday!

  6. maite scrive:

    grazie, grazie, grazie!

  7. Gaia scrive:

    auguriiii

  8. Lilium scrive:

    Fra i miei dolci preferiti in assoluto! Pura goduria. Dove trovare le “carte da cartucce” a Milano? Auguri :-)

    • maite scrive:

      ehm, in effetti a Milano non saprei a noi le ha regalate Lydia che vive a Milano ma tiene famiglia a Napoli, dunque credo che da lì vengano.

  9. lydia scrive:

    Vi voglio bene amichemiepiùfotografo.
    Ci vediamo presto per quelle faccende deliziose.

    P.S. Confermo stampi e cartine per cartucce nisba a Milano, che io sappia

  10. comidademama scrive:

    Auguri, auguri, auguri e ancora auguri!

  11. Marcella scrive:

    Auguri!!!!E’stata una bella cosa incontrarvi nella blogosfera!!!!

  12. Ilgamberorusso scrive:

    Tanti auguri e complimenti, siete veramente una bell squadra! Laura

  13. sele scrive:

    Tanti auguri a voi, tanti auguri a voi e le cartucce (che bel messaggio di pace) a noi :)

  14. Tranne quello sui Canederli, ho tutti i vostri libri…Quelli regionali li adoro!!!

  15. Ah, dimenticavo, in ritardo, ma….AUGURI!!!

  16. Elvira scrive:

    MA auguri Calycanti, che in questi anni vi siete inventati in mille e più modi, sempre bellissimi.
    Le cartucce mi ricordano i miei primi tempi napoletani, furono una delle cose che mi colpì di più, quelle strane sigarette avvolte nelle cartucce: non ho mai avuto il coraggio di provarci :)

    Vi abbraccio e scusate il ritardo !

    Elvira

    • maite scrive:

      Grazie Elvira! comunque devi provarci a sparare cartucce, tra poco, pochissimo tempo Daniele ne avrà sicuramente piacere!
      abbracci grandi a te