gli zuccherini di Gaia

Tra neve e pioggia, pioggia e neve, valigie che non si fa nemmeno in tempo a disfare per conzarle di nuovo ci consoliamo con le incursioni nelle “ricette degli altri”. In questo caso però la faccenda si fa ancora più letterale perché il sacchetto di zuccherini qui sopra è opera di Gaia che ce lo ha portato assieme a un abbraccio durante l’utimo Taste.

Inutile dire che abbiamo raschiato il fondo del sacchetto, perché questi biscotti semplici colorati di Alkermes e ricoperti di zucchero sono straordinariamente morbidi, sanno di buono, di casa, di mamma.

Per la ricetta:
http://www.profumodimamma.it/2009/12/gli-zuccherini-della-mia-mamma.html

8 Commenti a “gli zuccherini di Gaia”

  1. Zucchero d'uva scrive:

    Che bel colore che hanno, le cose che sanno di casa sono le più buone!

  2. Gaia scrive:

    uuuuuhhh
    che bella sorpresa che mi avete fatto!
    Ma soprattutto, sono contenta che vi siano piaciuti: sono una parte dei miei ricordi, della mia nonna e della mia mammma!
    un bacino a tutti voi

  3. Virginia scrive:

    Invidia, invidia, invidia…

  4. Gaia scrive:

    questa foto è poesia :)

  5. simonetta scrive:

    “conzare le valigie” è bellissimo…nostalgia siciliana!

    • maite scrive:

      le reminescenze e le presenze siciliane emergono alla superficie appena si scorge un momento regressivo… e questi biscotti sono molto regressivi!!

  6. Not Only Sugar scrive:

    Bella questa foto!!!
    Mi piace molto l’inquadratura..

    Not Only Sugar