di Pasqua, di auguri e di conigli

E pure l’anno scorso erano stati conigli. Sfogliando l’albo dei ricordi, vale a dire avvolgendo all’indietro queste stesse pagine, ci siamo accorti che due conigli, l’anno scorso di questi tempi, stavano a bagno in una tinozza di zinco, sempre di fretta, sempre di corsa, uno con una carota in mano l’altra con una valigetta di fianco. E di certo significava qualcosa.
Quest’anno pure è comparso un coniglio, saltato fuori non proprio proprio da un cappello, se ne sta spaparanzato tra le uova e i cuscini con le orecchie dritte. Non ha un nome diverso, si chiama semplicemente “coniglio”, ma lo conosciamo bene perché da sette mesi a questa parte è dentro la nostra vita e le nostre valigie, percorrendo in sù e in giù il ritmo degli spostamenti che si son fatti vagmente più lenti, dentro i traslochi, i lavori, la casa-studio, i progetti, le avventure, i libri.
Il coniglio è arrivato per mano di un’amica quando non eravamo che all’autunno, son passati i mesi e anche le stagioni e lui sempre lì a sonnecchiare tra i cuscini, oggi è con noi che è quasi primavera per fare insieme gli auguri di una Pasqua un po’ speciale e per aiutarci ad aspettare ancora una bimba che nascerà alle soglie dell’estate che presto o tardi dovrà arrivare.

Poi sarà tutto per lei.
Buona Pasqua a tutti!

15 Commenti a “di Pasqua, di auguri e di conigli”

  1. Gaia scrive:

    Augurissimi!!
    Poi sarà tutto per lei. voi compresi!!
    felice pasqua!!

  2. timi scrive:

    sarà un bignè, una gnocchettina, uno zuccherino, un cioccolatino, una meletta… sarà buona e golosa, e noi felici di assaporare la vostra felicità
    timi

    • maite scrive:

      Eh grazie per gli auguri Timi, speriamo solo che per contrasto non ami solo McDonald e cibo in scatola…

  3. Enza scrive:

    Ti aspettavo, Maite. Senza l’impazienza dell’attesa. Auguri a tutti ragazzi, conigli(etta), amici. Tutti ma proprio tutti

  4. silvia.moglie scrive:

    lo so che sembrerebbe facile. ma quando ho visto il post linkato da Enza io lo sapevo. e mi pareva di saperlo anche prima, che presuntuosa che sono. batto le mani come una bimba anche io. che felicità. abbracci a voi.

  5. Francesco da Novara scrive:

    Buona Pasqua! :-)

  6. Ila scrive:

    Quel coniglio in costume a righine mi sembra di conoscerlo….aspetteremo pazientemente insieme a lui che arrivi l’estate e in una giornata di sole e di cielo azzurro ci porti la piccola caly.Felici per voi e con voi. Vi vogliamo bene.

  7. Luchino scrive:

    Ma così mi fate commuovere…
    Un grande bacio!!

  8. caris scrive:

    Forse qualche volta dal Mc vi ci obbligherà a portarla..ma sarà sempre e comunque una bimba di calycantiana armonia culinaria! auguri, felici e commossi!

  9. graziella scrive:

    la famiglia dei calyichantyi cresce…! se il DNA non mente sarà anche lei
    una stella michelen. Vi siamo vicini in questa grande gioia e condividiamo con nonno Giacomo questa magnifica esperienza.
    Giovanni e Graziella, Fabio e Chiara e il piccolo Leonardo

  10. comidademama scrive:

    In ritardo ricambio gli auguri, con un sorriso enorme sulle labbra.