Pur_Südtirol

Siamo migrate a nord (Maite + A*) e da qui l’autunno è più autunno. Si inclina la luce, si inclina il ritmo e si passa senza accorgersene dal cono gelato alla tazza di tè. Tutto senza malinconia, soprattutto quando le mattine sono luminose e terse e c’è il tempo di ritrovare il mercato (ritornato anche lui) nella piazza, le dalie, i frutti rossi, gli ultimi pomodori e le prime zucche.
Ma la geografia è relativa, occorre non scordarselo mai: c’è sempre un nord più a nord e un sud più a sud. Così dal Trentino l’Alto Adige fa figura di un altrove prossimo, molto, ma molto più nordico: ordinato, felice e lindo, inarrivabile persino da qui. è un effetto che non si deluisce con gli anni, ma perdura e insiste, anche se sei cresciuta a due passi da lì, anche se arrivarci non è un viaggio, almeno in termini di chilometri.

In questo periodo poi il Südtirol assomiglia a se stesso più che in qualsiasi altra stagione, colori magnifici, temperature a cavallo tra il caldo e il freddo, una disposizione tutta sua a prepararsi all’inverno. Così se fate un salto quassù a nord prendete nota di un piccolo, grande luogo di eccellenze alimentari tutte altoatesine, una specie di Eataly molto in piccolo e molto local.

Trovate i negozi a Merano e a Brunico e dentro un lindo universo di valorizzazione territoriale, vino, mele, speck, formaggi di malga, ma pure legno e altri materiali locali.
Ah sì, si può anche mangiare qualcosina e magari incontrare pure Biancaneve…

notizie qui:
http://www.pursuedtirol.com/it/specialit%C3%A0-alto-adige/1-0.html

6 Commenti a “Pur_Südtirol”

  1. chiara scrive:

    Mi chiedo, ma come fate sempre a raccontare storie con le quali mi sento in relazione?
    A volte ci si sente vicini anche con persone che non si conoscono.
    Grazie.

  2. Cristina scrive:

    Prima di andare in Alto Adige pensavo che andare in vacanza due nello stesso posto fosse tempo perso, poi mi sono innamorata di quei luoghi e quando una si innamora cambia prospettiva.
    Sono paesaggi, volti, sapori e colori di cui non mi stanco mai… il negozio di Brunico lo conosco, ma grazie lo stesso per avermelo ricordato. Un abbraccio Cri

  3. marie scrive:

    @Chiara, grazie per le tue parole.
    @Cristina, viva l’alto Adige.