cannoli di broccoli e caprino

Da bambine i cannoli alla crema sono una tappa obbligata della passione per i dolcetti. Sempre e solo quelli, ostinate per dei mesi (e qualcuna, più testarda o più lenta, per anni) a non volerne provare altri… poi come i gusti del succo di frutta all’improvviso si passa dalla pera alla pesca e non c’è verso di schiodarsi da lì.
I cannolini alla crema avevano in più la magia di sembrare dita giganti di fate grassocce e la tentazione di infilarci i ditini dopo aver succhiato la crema gialla era quasi irresistibile…
Qualche bambina cresciutella non ha perduto quel gusto proibito, anche se i cannoli questa volta sono salati e i gusci di pasta brisée e non più sfoglia. Per non essere da meno un’altra manina di fillette rossetta ha deciso di inanellarsi il dito di un brocollo-gioiellino…  

…e il fotografo non sapeva più dove guardare…  

La ricetta (si fa per dire)

Ingredienti
pasta brisée (noi abbiamo usato quella fresca già pronta ma se si ha tempo è divertente farsela)
broccoli freschi
caprino morbido non troppo forte
un accenno di grappa secca
sale, pepe
poco burro per ungere

Lessare velocemente i broccoli in acqua bollente leggermente salata, raffreddare in acqua fredda per mantenere il colore e lasciare scolare bene.
Nel frattempo formare delle striscioline di pasta brisée da avvolgere a spirale sui coni di alluminio unti di burro (se si usa pasta sfoglia non serve basta non premere troppo); cuocere in forno già caldo finché non saranno dorati e duretti di consistenza. Con grande cura sfilare i cannoncini dai coni.
Frullare i broccoli e il caprino in modo da ottenere una consistenza spumosa, aggiungere l’accenno di grappa e se si desidera un gusto più pannoso-cremoso un cucchaio di mascarpone, quindi farcire i cornetti.

Nota: il bello della pasata brisée è che i cornetti reggono di più senza afflosciarsi con la farcia…

maite e marie

19 Commenti a “cannoli di broccoli e caprino”

  1. Alex scrive:

    L’anello-broccolo è eccezionale!! Altro che diamanti, qui tutti preferiamo il cibo.
    Sfiziosi finger-food, da preparare anche in anticipo visto che la basta brisée è un po’ più resistente.
    Buona giornata

  2. erika scrive:

    che carini che sono!
    grazie e poi le foto… sono belle!

  3. fra scrive:

    Un’idea eccezionale e il ripieno può variare in mille modi!
    Un abbraccio
    Fra

  4. marie scrive:

    si, lo dobbiamo proprio ammettere, il fotografo ci asseconda su tutto… Buona giornata a tutti.

  5. manu e silvia scrive:

    che bella questa ricetta!! ma se non abbiamo i coni di alluminio..hai qualche suggerimento su come dare la forma ai cannoli??
    il ripieno ci piace molto..anche per l’idea della grappa ;)
    un bacione

  6. Maite scrive:

    non esageriamo eh… non è che il fotografo ci assecondi proprio proprio su tutto e poi, diciamocelo, siamo noi due che abbiamo idee “geniali” a cui non si può resistere… ehm…

  7. gatto goloso scrive:

    Che dire? Me gusta assai!
    Un finger food goloso e dal sapore delicato e intenso al tempo stesso… almeno questo è quello che mi immagino io!?
    :-)

  8. caly scrive:

    sì sì gatto, direi che ci hai preso…

    per Manu e Silvia, temo che senza i coni di alluminio davvero sia difficile… ma forse si può tentare lo stesso ripieno con un’altra forma più facile, oppure farsi regalare i conetti…

  9. marie scrive:

    @manu e silvia, direi che i conetti sono abbastanza fondamentali o almeno qualche cosa di simile che possa andare in forno. Fateci sapere cosa usate.

  10. marta scrive:

    Bellissimi! Li guardo con “invidia” perchè non sono mai riuscita a staccare i coni di sfoglia dal supporto…che sia fallati??:O))
    Metto il vs blog tra i miei preferiti!
    Bellissime anche le foto

  11. nina scrive:

    Ottime foto da favola! e mi stuzzicano come da bambina questi anelli broccolosi e ditali sfogliati! :)
    ciao,
    f

  12. MICHELA scrive:

    Che bella idea!
    Devo ancora provarla con il cannolo questa crema.
    Grazie.

  13. Mademoiselle Manuchka scrive:

    mi sono appena svegliata, (scusate, ma ho le mie ragioni)
    quindi ho fame ma non troppo, e non necessariamente di dolci, vista l’ora.. apro la pagina e : visione celestiale, cornetti, perché appena sveglia, non so voi, ma io quelli sogno, aprofondisco leggendo il nome, conferma della visione celestiale, non sono dolci… io vi amo.
    non sono stata molto chiara forse..
    sorry..

  14. Mademoiselle Manuchka scrive:

    e, qui é mezzogiorno, e non l’una e mezza come risulta dall’ora scritta qui..

  15. ilfotografo scrive:

    mademoiselle ha ragione. e chi ci pensava all’ora legale. ho messo indietro le lancette.

  16. Virginia scrive:

    Ahhhh, cari calicanti! Per fortuna che ci siete voi in queste desolante panorama culinario…
    Mooolto più ficus il cannolo con la brisè! Molto più godurioso, robusto, soddisfacente. Bello. Me piace.

  17. marie scrive:

    @virginia, ci fai arrossire.. grazie mille.

  18. salsadisapa scrive:

    fantastico…. la foto della mano coi cannoli è strepitosa, e la ricetta da 10elode per gusto e idea. bravi!

  19. alexandra scrive:

    Bella idea la pasta brisèe…a volte uso la pasta fillo….meglio questa versione, più “sostenuta” e sicura…il ripieno poi…buonissimo…