le palme

Il ricordo era per me siciliano e legato stretto a una fotografia in cui fiera in un cappottino rosso stringo la palma che il nonno mi ha regalato. Convinta allora e per molto tempo ancora che le palme intrecciate fossero un’esotica tradizione dell’isola dovevo arrivare fin qui per scoprire che invece sono spagnole, come tante e tante cose della (mia) infanzia siciliana. Biscotti, cassine avvolgibili, gigantoni per le feste di strada, ceci tostati e appunto le palme.
Domenica scorsa Barcellona ne era piena e noi affascinati le abbiamo inseguite. Ce n’erano di ogni tipo, intreccio e misura. Tradizione vuole che siamo il regalo di padrini e madrine ai propri figliocci e che le si adorni con nastri, caramelle, uova e dolcetti prima di portarle alla benedizione della domenica.

Alcune erano bellissime, delicati intrecci sottili come pizzi, in miniatura. Anche Anna ne ha avuta una, sottile e mignon.

2 Commenti a “le palme”

  1. Luciano Ginnetti scrive:

    Grande Maurizio! Splendide immagini per Pasqua.
    Approfitto per un caro augurio di serene feste a Voi tutti.
    Luciano

  2. rosanna scrive:

    stupende davvero !! di che sono fatte ?