fragole e camomilla

Delle fragole sono noti i matrimoni classici (fragole e panna ça va sans dire, e pure fragole e cioccolato) ma anche quelli che, almeno un tempo, sono sembrati estrosi, persino irriverenti (fragole e aceto balsamico, oppure fragole e parmigiano che andava tanto nei tardi anni ’80 con pure lo champagne).
Ma se poi si trovano vicini (per caso, tocca ammetterlo!) nello stesso banco di cucina quel frutto rosso e quel fiore romantico? Sorpresa. E vorresti averci pensato prima.

La ricetta è detta in due parole: le fragole ben lavate e tagliate a spicchi sono bagnate con il succo di arancia e cosparse di una quantità del tutto sindacabile di zucchero (ognuno faccia come crede e come può). Si aggiungono poi alcuni fiori interi (attenzione perché il fiore intero risulta un po’ amaro) e una sfarinata delle parti gialle. Si mescola e si lascia decantare un paio d’ore.

Comments are closed.