Posts Tagged ‘carne’

arrosto con prugne e mele (home made)

Era da un po’ che non ci giocavamo più, ma davvero l’associzione carne (principalmente di maiale ma non solo) e frutta è stata su queste pagine, e ben prima di loro, una delle più praticate. Abbiamo cambiato casa, città e macellaio, arrostito mirtilli, ciliegie, clementine, nespole e visciole per trovare che sì, ci pare proprio [...]


il tordo matto

il tordo matto

Non è che sia stata poprio proprio esattamente la gita di pasquetta, però delle nostre ore trascorse a Zagarolo abbiamo riportato le sensazioni forti di un altrove tanto e tanto vicino. Mentre forse ci si divide e ci si alambicca con troppa collaudata partigianeria tra cucina di trucchi (quella rapida-rapida dei surgelati, del dado, del [...]


le recensioni dei calycanti. solociccia di dario cecchini

le recensioni dei calycanti. solociccia di dario cecchini

Ci siamo stati. E poi ci siamo tornati. Il menù da Solociccia è sempre quello, strutturato da cima a fondo attorno ad un tema solo, e il tema, è evidente, è la carne, la ciccia. Sì perché il Cecchini è un macellaio, anzi è il macellaio di Panzano in Chianti. La sua “bottega”, l’antica macelleria [...]


arista all’uva fragola

arista all'uva fragola

La settimana, si è capito, è quella giusta, dedicata in tutto e per tutto all’uva, con buona pace di Maite che comunque si è già rimessa in viaggio. Ma se l’uva che si raccoglie di giorno con attenzione, fatica e allegria finisce (ben pesata e recensita) nel celeberrimo ribollir dei tini, nelle pancine affamate che [...]


arrosto ai mirtilli rossi

arrosto  ai mirtilli rossi

La foto qui sopra è una specie di compromesso, compromesso a tre naturalmente. Sì perchè noi, les filles, vorremmo (spesso, non sempre eh…) immagini un po’ romantiche e sbiancate, in stile Donna Hay per capirsi, tutte tazzine e ciotolini, straccetti appoggiati e piccoli dettagli di colore spesso rotolanti. Il fotografo, lui, tende a sbuffare… roba [...]


roast beef ai mirtilli

roast beef ai  mirtilli

La carne in questi mesi l’abbiamo spesso declinata con la frutta tanto che ormai sta diventando quasi una specie di esercizio di stile, teniamo ferma la bestiola e ci giriamo intorno con tutta la variabile stagionale (e non): dalle prugne alle castagne, dalle mele alle pesche noci e poi ciliegie, ananas, nocciole e mandorle che [...]


stracotto di guanciale al merlot

stracotto di guanciale al merlot

Visto che qui sembra tornato l’inverno con tutto un calare della luce che pare irreale (che il grigio sia dipinto?) ci è venuta voglia di una cosetta calda, di quelle che cuociono lentamente lentamente e asciugano tutto l’umido fuori dalla finestra. Il macellaio, poi, ci ha messo del suo procurando un taglio che non è [...]


polpettine all’arancia

polpettine all'arancia

Queste polpettine piccine piccine erano anche loro parte dell’aperitivo (per la vernice della mostra di Melotti) di cui stiamo parlando da qualche giorno e che Comida de Mama (con l’aiuto di Marta) ha raccontato con grande dolcezza. Dal nostro punto di vista, un po’ da dietro le quinte, abbiamo da svelare qualche retroscena: in primo [...]


brasato al cacao

brasato al cacao

  Questa ricetta l’abbiamo letta sul numero di gennaio de La cucina italiana e complice l’osservazione arguta e puntita di Virginia sul fatto che in Italia si fatica a considerare il cacao un ingrediente non necessariamente da dolce, abbiamo deciso di metterla in cantiere. In cantiere sì, perchè se in sè non è né complicata [...]


roast beef zenzero e champagne

roast beef zenzero e champagne

  Ne avevamo già accennato parlando della genesi a puntate della zuppa gamberi e carciofi, ma dopo il post dedicato alla dipendenza da zenzero non si può più aspettare. Riprendiamo dunque il filo della gita di sabato scorso al mercato di Sant’Ambrogio, per dire che superata la coda davanti al banco di Osvaldo (al quale prima o poi bisognerà [...]


daube alla provenzale

daube alla provenzale

La Daube alla provenzale è un piatto tipico della cucina francese. Quando ero piccola mio padre la preparava di tanto in tanto e per me era un momento di festa. Non cucinava molto spesso, ma quando lo faceva, era con tutti i crismi, un po’ come Ratatouille. La cucina diventava il suo regno e guai [...]


terrina di coniglio alle nocciole

terrina di coniglio alle nocciole

Per le terrine si può finire per nutrire una vera ossessione. Sono terribilmente concrete, carine da morire, lavorate ma sempre naturali, con pure qualche cosa di alchemico che sembra saltare fuori come una domanda finale: come si saranno combinati i sapori? Non a caso alla base delle terrine ci sono spesso marinature, profumi, spezie e [...]


brasato alla birra scura e al pepe rosso di sichuan

brasato alla birra scura e al pepe rosso di sichuan

  Dal macellaio del mercato di Ponte Milvio lo stesso pezzetto di carne è finito in due diverse borsette. Sulla fine del pezzo più grosso manteniamo per il momento un certo riserbo, mentre sul secondo, quello più piccino (!) converrà dire che il macellaio sosteneva che fosse giusto giusto per tre, ma che, a dire la verità, anche per cinque [...]


polpettine di amaranto, pollo e noce moscata

polpettine di amaranto, pollo e noce moscata

  Siamo fans dell’amaranto scoperto, come dicevamo, da poco e sotto casa (http://www.mandacaru.it/), e come spesso accade quando si scopre una cosa nuova lo metteremmo dappertutto. Così, dopo esserci cimentati con la zuppa, e in attesa di osare provare a farne pop corn, ci siamo lanciati sulle polpette.  In questa prima versione all’amaranto abbiamo mescolato il pollo usato per un [...]


ricetta d’artista n°3. empanadas chilenas para el cumple de Humberto

ricetta d'artista n°3. empanadas chilenas para el cumple de Humberto

Humberto Orellana è un musicista un po’ speciale! Un po’ speciale perché suona uno strumento, la viola da gamba, dimenticato per qualche secolo forse perché era troppo bello e poi gli altri sfiguravano. Un po speciale perché gli stumenti che suona se li costruisce da solo. Oltre che musicista anche liutaio. Un po’ speciale perché, nella [...]


arrosto alla senape

arrosto alla senape

Siamo di fronte a un grande classico… talmente facile, talmente abituale, talmente buono, talmente praticato che quasi quasi finivamo per dimenticarcelo e invece no, l’arrosto alla senape va festeggiato in tutta la sua semplicità e dietetica perfezione! Sì, perché qui non c’è soffritto, non c’è rosolatura, non c’è né olio né burro, solo filetto di [...]


la settimana della zucca 4. agnello arabo

la settimana della zucca 4. agnello arabo

C’è un piccolo indovinello che non ci ricordiamo mai, quello per far attraversare un fiume su di una zattera a un agnello, un lupo ed un cavolo, uno alla volta… ve lo ricordate? …ecco come ci è venuto in mente di far passare la zucca (cavolo) e l’agnello insieme, in casseruola… del resto la ricetta [...]


polpettine con sobrasada alla minorchina

polpettine con sobrasada alla minorchina

Le professoresse, ormai lo ripetono tutti i media dunque “deve” essere vero, sono delle scansafatiche! È loro la colpa! Sono brutte, portano occhialetti e hanno nasi adunchi! Solo poche eccezioni, con la vocazione da sante, sorreggono con le loro mani gli edifici scolastici e con il solo ausilio della più antica delle tecnologie (la matita rossa [...]


olive ascolane al contrario

olive ascolane al contrario

Se le olive all’ascolana non ci fossero dovremmo inventarle, nella zona di Ascoli le fanno anche ripiene di pesce, una delizia… Noi ne abbiamo fatto una versione un po’ pagana. Questa ricetta la dobbiamo a Bir and Fud, pizzeria romana a Trastevere: birra artigianale, pizza con il lievito madre e altre cose buone. E a noi [...]


involtini di graziella

involtini di graziella

Questi involtini sono più conosciuti con il nome di “involtini alla messinese”, ma poiché ogni famiglia segue denominazioni proprie che inseguono le specializzazioni personali, questi involtini sono noti (nella famiglia di maite) come involtini di zia Graziella. In questa versione “sofisticata” che utilizza fettine molto sottili e piccoline, gli involtini sono anche spiedini: più facili [...]


arrosto alle mandorle

arrosto alle mandorle

Il filetto di maiale è un taglio a volte difficile da trovare ma è un peccato perché è magro, di proporzioni facilmente declinabili, veloce da cucinare e soprattutto perché a differenza di altri tagli più comuni, in particolare dell’arista, non tende a seccare. In questa versione è cotto in una crosta di mandorle che lo mantiene umido ma lo [...]


polpettine al curry

polpettine al curry

Di polpette, come si sa, ne esistono versioni infinite, queste sono semplici e piccoline con un profumo di curry che non arriva a essere prepotente ma che comunque ha una sua inconfondibile personalità. La cosa più noiosa nel farle, come per tutte le polpette che si rispettino, è che vanno fritte all’ultimo minuto…


Roast beef alle ciliegie

Roast beef alle ciliegie

Potremmo quasi considerarla una serie: prima quello alle pesche noci, ora quello alle ciliegie. Il procedimento è rimasto sostanzialmente lo stesso, anche la foto ha la stessa allure vagamente pornografica, abbiamo invece cambiato macellaio: non più Osvaldo ma Sergio, non più Firenze ma Roma… e forse un po’ abbiamo rimpianto l’arte e la perizia con la quale il figlio di Osvaldo [...]


tartare allo yogurt e miele

Quando si tratta di condire, miscelare, dosare, pesare ad occhio, le cuoche non si affidano né al chimico né al farmacista, bensì al fotografo. Sarà che in camera oscura è abituato agli alambicchi e ai contagocce. Perfino dosare tempi e aperture, raggi di luce e gradi di grigio è in fondo un po’ alchemico. Ecco [...]