Posts Tagged ‘spagna’

mercati di Barcellona. Santa Caterina

mercati di Barcellona. Santa Caterina

Il mercato di Santa Caterina è forse il piú bello dei mercati di Barcellona. Sorge sul vecchio recinto del mercato in stile coloniale, a pochi passi dalle Cattedrale, completamente ricostruito da Enric Miralles, con un tale risultato da far “eccitare” tutti gli architetti in gita a Barcellona, anche quelli più restii alle visite al mercato…  [...]


gazpacho n°5. gazpacho di avocados

gazpacho n°5. gazpacho di avocados

C’è da sospettare che sia una mania… ancora una variazione di gazpacho! Verde questa volta, con avocados e senza pomodoro. E volendo ripercorrere un amarcord cromatico ecco la tavolozza che abbiamo riempito fino ad ora: rosso e arancione bianco rosa verde Ma c’è ancora qualche altro colore che abbiamo in serbo prima della fine dell’estate, [...]


tocinillo de cielo (bocconcino di cielo)

tocinillo de cielo (bocconcino di cielo)

Un nome indovinato è già una promessa. E questo promette delizie infantili: dolce grasso di nuvola distillata (il tocino è il grasso del maiale, il lardo, la parte saporita, “il più buono”!), essenza di sole duro della meseta spagnola o di Andalucia. Come tutte le ricette tradizionali sono in molti a contendersene l’invenzione: pasticceri di [...]


riso della terra

riso della terra

  Il nome è suggestivo ed è la traduzione letterale di una ricetta minorchina reperita in quel bellissimo libro di gastronomia e cucina di Minorca appunto, di cui abbiamo già tessuto le saporite lodi (Menorca, gastronomía y cocina, Triangle postals, Menorca 2005). Ma l’arroz de la tierra, ovvero il riso della terra è fatto in realtà [...]


baccalà “ab burrida”

baccalà "ab burrida"

Ci si innamora dei libri, a volte anche di quelli di ricette, è il caso di un libro di cucina e di ganostronomia minorchina (Menorca, gastronomía y cocina, Triagle postals, Menorca 2005) trovato a Barcellona in un giro di librerie. Cucina di terra e di mare, con un uso smodato di aglio rosa e di [...]


gazpacho n°4 e 4 bis

gazpacho n°4 e 4 bis

Gazpacho andaluso Nei giorni più caldi dell’estate c’è chi vuole almeno un gazpacho al giorno, e allora, quando non si riesce a trovare nei ristorantini che rimangono aperti, bisogna farlo in casa. Questa volta abbiamo giocato non tanto sugli ingredienti (che sono, quasi tutti, quelli del gazpacho andaluso tradizionale), quanto piuttosto sulle proporzioni. Gli stessi [...]


Pimientos de Padrón

Pimientos de Padrón

Capita che nella vita certe lezioni sia necessario ripassarle ed è stato così che un certo architetto, spesso citato in queste pagine, si è trovato quasi ai confini del vecchio mondo (e certamente fuori dal proprio mondo partenopeo) a ripassare una certa lezione, di cucina naturalmente… si trattava in quel primo corso di friggitelli, mentre [...]


Tetilla (tettina) gallega (galiziana)

Tetilla (tettina) gallega (galiziana)

Ci sono scoperte che valgono viaggi, oltre che viaggi che portano scoperte… e qui non sapendo bene da dove cominciare verrebbe da dire che tanto vale partire dall’origine, ma dall’origine proprio, dal primo fra i primissimi alimenti, ovvero il latte… non un latte qualasiasi, ma proprio quello: il latte della mamma!   è cosi che folgorati dalla visione in [...]


mercati di Barcellona, La Concepció

mercati di Barcellona, La Concepció

La Concepció, alla congiounzione delle vie Valencia e Girona, ne “la dreta de l’eixample”, é un mercato lindo, ordinato e luminoso. Lo rende inconfondibile il bell’atrio con i banchi dei fiori (anche nelle vie intorno le botteghe dei fiorai spuntano in tutti gli angoli), ma soprattutto, lo rende inconfondibile (per il fotografo soprattutto…) il banco di [...]


mercati di barcelona. il mercato de la abaceria a gracia

mercati di barcelona. il mercato de la abaceria a gracia

Barcellona è la città dei mercati. ogni quartiere pensa di avere il più bello. alcune sono vere opere di architettura contemporanea, altri conservano il loro fascino liberty. Il fotografo ci va anche a caccia di mariscos e di facce. Ci si va tutti i giorni ma il sabato è più divertente, sia per i pesci [...]


bar di barcellona

bar di barcellona

Dopo due mesi di cucina intensa, a sei o a quattro mani, avremo due mesi di cucina telefonica, postale, via etere. Ci cerchiamo perfino con cuffie e microfono, un po’ sparsi per l’europa. Il fotografo è il più stabile: a Barcellona. E promette di fare il suo mestiere, reportage completi e cucina catalana e iberica. [...]


sarten di angulas alla vizcaina

sarten di angulas alla vizcaina

Come per la paella, la sarten prende il nome dal recipiente nel quale si cucina (e si mangia). La paella è una padella mediterranea, della spagna del sud; la sarten è un padellino atlantico, da lupo di mare con il cappello di tela cerata e umido si salsedine. Le angulas (vedi dizionario) sono gli gli [...]